Visita

Vaccinazioni di massa, Candiani (Lega): "Modello Viggiù per sconfiggere il virus"

In occasione delle seconde dosi per gli anziani del Comune "zona rossa" sopralluogo del senatore Candiani

Vaccinazioni di massa, Candiani (Lega): "Modello Viggiù per sconfiggere il virus"
Cronaca Varese, 29 Marzo 2021 ore 12:03

Mercoledì apriranno i primi centri per le vaccinazioni di massa rivolte agli over80. In vista di queste e dell'inizio della Fase 2 previsto per metà aprile senatore della Lega Stefano Candiani spinge sul "modello Viggiù".

Vaccinazioni di massa: sopralluogo di Candiani a Viggiù

A Viggiù tutti gli anziani hanno già ricevuto la prima dose e nel fine settimana hanno completato il ciclo di vaccinazioni, il resto della popolazione attende la scadenza dei 78 giorni per AstraZeneca: Viggiù sarà il primo Comune della provincia di Varese a vedere quasi tutta la sua popolazione vaccinata, come previsto dopo l'attivazione della "zona rossa" a seguito della scoperta di diverse varianti e alcuni focolai.

Nel fine settimana, sempre nella palestra della scuola media di Saltrio già convertita in Hub vaccinale per le prime dosi, si sono somministrate le seconde. E in occasione di queste la politica ha voluto toccare con mano l'organizzazione messa in campo da Ats, Asst e Comune. Tra gli esponenti sul posto anche il senatore della Lega Stefano Candiani: "Viggiù è l'esempio da seguire per sconfiggere il virus".

8 foto Sfoglia la gallery

"Grande collaborazione"

"Ho avuto conferma di un bell'esempio di collaborazione ed efficienza: autorità sanitaria regionale, comuni del territorio, volontariato e Protezione civile, tutti insieme stanno dando prova di grandi capacità per fermare il contagio - riporta Candiani dopo la sua visita, accompagnato dal sindaco Emanuela Quintiglio e dal Consigliere provinciale delegato alla Protezione Civile Alberto Barcaro  - Siamo ormai alla fase finale della vaccinazione, presto l'intero territorio viggiutese sarà Covid free".