Olgiate Olona

Vaccinazione: il Comune mette a disposizione spazi per medici e pediatri

La Protezione civile avrà cura di garantire l’afflusso nel rispetto delle norme anti Covid. Si ricorda che è obbligatorio l’uso della mascherina.

Vaccinazione: il Comune mette a disposizione spazi per medici e pediatri
Valle Olona, 07 Novembre 2020 ore 15:30

Influenza, il Comune mette a disposizione di medici e pediatri degli spazi per effettuare i vaccini.

 

Vaccinazione, ecco cosa fare a Olgiate Olona

Nei giorni 13 e 26 novembre i medici di base e i pediatri potranno usufruire di alcuni spazi messi a disposizione dal Comune in Municipio, idonei ad assicurare il rispetto delle prescrizioni di distanziamento sociale e per garantire il necessario livello di sicurezza e di protezione nei confronti della pandemia da Covid-19. Questa decisione risponde a una precisa richiesta di Ats di segnalare eventuali spazi o strutture comunali idonee allo svolgimento delle attività finalizzate alla copertura vaccinale della popolazione da parte dei Medici di Medicina Generale e dei Pediatri.

Hanno aderito due medici

Hanno aderito a questa offerta due Medici di base, che vaccineranno i loro pazienti negli spazi comunali secondo il sotto riportato calendario. Qualora dovessero pervenire ulteriori adesioni, verranno definite nuove sessioni di vaccinazioni.


Si specifica chea ciascun medico sono stati assegnati circa 100 vaccini per la prima sessione (13 novembre) e 200 vaccini per la sessione successiva (26 novembre). Le vaccinazioni saranno effettuate fino ad esaurimento dei vaccini disponibili. Per chiarimenti e dubbi contattare il proprio medico di base. Gli uffici comunali non gestiranno le prenotazioni. Le persone interessate sono invitate a presentarsi nel cortile interno del Comune, sulla base del sopra-evidenziato calendario. La protezione civile avrà cura di garantire l’afflusso nel rispetto delle norme anti Covid. Si ricorda che è obbligatorio l’uso della mascherina.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia