Menu
Cerca
Cordoglio

Un libro per ricordare il prof dell'Itis Citterio

La scuola superiore saronnese ha pensato a una bella iniziativa per omaggiare il docente recentemente scomparso.

Un libro per ricordare il prof dell'Itis Citterio
Cronaca Saronno, 23 Maggio 2021 ore 14:30

Un libro per ricordare il professor Angelo Citterio: è questa l'iniziativa pensata dall'Istituto Itis Riva di Saronno per ricordare lo storico docente recentemente scomparso.

Un libro per ricordare il prof dell'Itis Citterio

L'idea di omaggiare il professor Citterio con un libro ricco di ricordi di alunni e colleghi del presente e del passato è stata lanciata online, direttamente dalla pagina istituzionale della scuola secondaria saronnese.
Per dare spazio e voce agli studenti/docenti e agli ex studenti/docenti dell'ITIS che in questi giorni ci hanno contattato sentendo il bisogno di ricordare Angelo, abbiamo attivato una casella e-mail verso la quale far confluire tutti i ricordi e i pensieri, per poterli poi assemblare e stampare in formato libro e consegnarlo a Marco. L'indirizzo e-mail è: unpensiero.unricordo@gmail.com Sarebbe bello diffondere questa iniziativa promossa da un gruppo di docenti ITIS. Grazie.

Lutto al Riva di Saronno

Grande dedizione al lavoro, competenza e professionalità. Così l’Itis Riva di Saronno vuole ricordare il professor Angelo Citterio, scomparso domenica scorsa, come un insegnante che ha sempre saputo creare un forte legame con i suoi studenti e i suoi colleghi. Una notizia che è subito corsa non solo nel mondo scolastico ma anche nelle tante comunità del Saronnese, tra cui quella del Centro Culturale Islamico che ha voluto ricordarlo così:

“Il Prof. Angelo Citterio viene definito da alcuni dei nostri giovani e suoi studenti, come un uomo di estrema bontà e immensa cultura. Ben oltre un professore. Un vivo ricordo della sua figura, rimane anche all’interno del Centro, dove insieme ai collegi, era in prima linea nello scambio culturale e condivisione di idee. Porgiamo sentite condoglianze per la perdita di una così tanto stimata persona. A nome di tutta la comunità, giunga il nostro conforto al fratello e famigliari”.

TORNA ALLA HOME