Fenegrò

Un fine anno ricco di speranza a Fenegrò: calano ancora i positivi

Nel messaggio di fine anno il sindaco snocciola i dati che "continuano lentamente a migliorare, ma non è ancora il momento di abbassare la guardia".

Un fine anno ricco di speranza a Fenegrò: calano ancora i positivi
Cronaca Comasca, 02 Gennaio 2021 ore 16:13

 

Il sindaco di Fenegrò negli auguri di fine anno ha comunicato l’andamento epidemiologico in paese. Al 31 dicembre i positivi calano ancora e sono 28 e il numero dei guariti sale a 139. Restano tre le persone che non ce l’hanno fatta a superare il Covid.

Calano  ancora i positivi e salgono i guariti

Al 31 dicembre il numero delle persone attualmente positive a Fenegrò è sceso a 28, il numero dei guariti è salito a 139, e tre decessi. Lo ha comunicato il sindaco Claudio Canobbio nel suo messaggio di fine anno:

“I dati, anche se continuano lentamente a migliorare, devono farci capire che non è ancora il momento di abbassare la guardia, e che dobbiamo continuare a rispettare tutte le misure igienico-sanitarie prescritte: evitare contatti sociali inutili, mantenere sempre la distanza di sicurezza interpersonale, lavarsi spesso le mani e indossare sempre la mascherina. È importante scongiurare l’arrivo di una terza ondata, soprattutto dopo che la nostra Provincia è stata così duramente colpita nelle scorse settimane”.

 L’augurio di inizio anno

Il sindaco a nome dell’amministrazione Canobbio nell’augurare buon anno ricorda:

“Vi ricordo dal 1  fino al 3 gennaio e poi ancora il 5 e il 6 gennaio tutta l’Italia è zona rossa, per cui saranno chiusi bar e ristoranti e i negozi che vendono prodotti non considerati indispensabili, non ci si potrà allontanare dal proprio comune di residenza a meno che per ragioni di necessità e urgenza, per lavoro o per motivi di salute e rimarrà in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5 di mattina (ad eccezione del 1 gennaio quando il coprifuoco cesserà alle 7 di mattina). Con l’ultimo messaggio del 2020, io e tutta l’Amministrazione Comunale auguriamo a tutti voi che possiate passare delle serene feste e che il prossimo anno possa portarci qualcosa di meglio”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità