Cronaca
Cronaca

Turate, vicini accoltellano moglie e marito dopo una lite

Un padre e un figlio, di 77 e 34 anni, sono stati arrestati con l'accusa di tentato omicidio.

Turate, vicini accoltellano moglie e marito dopo una lite
Cronaca Comasca, 26 Marzo 2022 ore 17:11

Turate, è stata una mattinata molto concitata quella di oggi, sabato 26 marzo, nella frazione Fagnana, in via San Gerolamo, dove verso le 8.40 una coppia è stata aggredita con un coltello.

Turate, vicini accoltellano moglie e marito dopo una lite

La donna, 39 anni, ha riportato lievi ferite ed è stata trasportata al Sant'Anna di Como, mentre per l'uomo, 37 anni, trovato in una pozza di sangue, è stato necessario il trasporto in elisoccorso all’ospedale San Gerardo di Monza, dove è ora ricoverato in prognosi riservata e in condizioni gravissime, dopo le ben cinque accoltellate ricevute sul fianco. Secondo una prima ricostruzione, l'aggressione avrebbe avuto origine da una futile lite tra vicini, probabilmente causata da rumori ritenuti troppo fastidiosi provenienti dal piano superiore, dove la coppia vive. Motivazioni che hanno spinto un 78enne e il figlio 30enne ad afferrare un coltellino e a scagliarlo contro la coppia all'interno del cortile dell'abitazione, location del violento litigio presto degenerato, davanti agli occhi di tutti gli altri residenti della corte, precipitatisi all'esterno a causa delle urla. Padre e figlio sono poi stati arrestati dai Carabinieri di Turate con l'accusa di tentato omicidio e lesioni gravi. Sul posto è stato sfiorato anche il linciaggio degli arrestati, a causa della presenza di circa 20 persone, tra familiari e amici delle vittime, precipitatisi sul posto.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter