Cronaca

Truffa al parroco, denunciato 50enne

La richiesta di un prestito e una garanzia inesistente: così un uomo di Cassano ha spillato 500 euro a un parroco della Valcuvia.

Truffa al parroco, denunciato 50enne
Cronaca Saronno, 25 Agosto 2018 ore 10:38

Un 50enne di Cassano Magnago è stato denunciato a piede libero per una truffa al parroco della Valcuvia.

Truffa al parroco con l’assegno falso

Era andato da un parroco della Valcuvia e si era fatto prestare 500 euro dal parroco. Li avrebbe restituiti appena incassato un assegno di cui era in possesso, e che aveva mostrato all’uomo di Fede. Soldi che non sono mai tornati. Allertati dal parroco, i carabinieri hanno quindi fermato il 50enne, già noto, sequestrando l’assegno e recuperando l’intera somma restituita al parroco.

Scattato il Foglio di Via

Dai controlli dei militari è poi emerso che l’assegno mostrato come garanzia al parroco era solamente carta straccia: era collegato a un conto corrente estinto nel 2012. Per il 50enne è dunque scattata la denuncia a piede libero per truffa e, su proposta dei carabinieri, è stato deciso di dargli anche il Foglio di Via Obbligatorio. Misura  rivolta alle persone socialmente pericolose e che si trovino fuori del proprio luogo di residenza e che impedirà all’uomo, per massimo di tre anni, di far ritorno nel paese del parroco.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter