Menu
Cerca
Tradate

Tragedia alla Fornace, sequestrata parte del cantiere

 Sono in corso gli accertamenti per stabilire con esattezza l'accaduto. La procura di Varese ha aperto un'indagine. Disposta l'autopsia sul corpo dell'operaio bergamasco. 

Tragedia alla Fornace, sequestrata parte del cantiere
Cronaca Tradate, 09 Maggio 2021 ore 11:29

ompendio la Fornace di Tradate sono in corso gli accertamenti da parte dei militari della tenenza di Tradate che indagano col coordinamento del Pm di turno  della procura di Varese Valeria Anna Zini. Sarà disposta l'autopsia sul corpo di Marco Oldrati per stabilire se all'origine della caduta vi sia stato un malore. Parte del cantiere ( quello dove si è verificato il fatale incidente) è stato posto sotto sequestro e così anche il trabattello, da dove l'operaio potrebbe essere precipitato e la piattaforma aerea, così come tutto il materiale rinvenuto nell'area di cantiere.

 Sotto sequestro una parte del cantiere

Un volo nel vuoto e nessun testimone della caduta. Solo un giovane collega ha sentito il tonfo ed è corso a dare i primi soccorsi. Sono ancora da chiarire le cause della morte di Marco Oldrati, l'operaio di 52 anni, originario  di San Paolo D'Argon in provincia di Bergamo, caduto probabilmente  da un trabattello nel cantiere per l’ampliamento del centro commerciale Fornace a Tradate ieri mattina.

Il collega, sotto choc, è stato interrogato dai carabinieri della tenenza di Tradate, dai tecnici di Ats intervenuti subito sul luogo della tragedia insieme al sostituto procuratore di Varese  Valeria Anna Zini e al medico legale Petra Basso. Dopo il sopralluogo il magistrato ha ordinato il  sequestro di parte del cantiere, dove è avvenuta la tragedia e  affiderà l'incarico per l'autopsia sul copro di Oldrati.

Accertamenti in corso

Gli accertamenti, affidati ai carabinieri della tenenza di Tradate e ai funzionari di Ats Insubria, stanno cercando di ricostruire con esattezza l'accaduto verificando, come da prassi, se siano state adottate tutte le misure di sicurezza.  La dinamica  non è ancora chiara. Ieri gli operai erano impegnati nel carotaggio del muro di un'area a sud della struttura ( difronte al Brico) e stavano saldando dei bulloni. Oldrati probabilmente era su un trabattello alto circa un metro e mezzo e pare sia caduto a terra, forse per un malore o  per la perdita di equilibrio. Nonostante indossasse il casco il volo ha avuto conseguente fatali. Nella caduta l'uomo ha riportato un trauma cranico  e toracico ed è morto praticamente sul posto. A nulla sono valsi i tentativi dell'equipaggio del 118 e di un elisoccorso atterrato in zona. Il cuore di Oldrati aveva già smesso di battere.  La procura di Varese ha aperto un fascicolo.

6 foto Sfoglia la gallery