Cronaca

Strappati i manifesti di Salvini; Lega: "Soliti rosiconi"

Vandalismo contro i manifesti sul Decreto Sicurezza affissi a Ceriano Laghetto; il Carroccio: "Siamo sulla strada giusta".

Strappati i manifesti di Salvini; Lega: "Soliti rosiconi"
Cronaca Saronno, 31 Marzo 2019 ore 15:29

Strappati i manifesti di Salvini a Ceriano Laghetto.

Strappati i manifesti di Salvini: l’indignazione della Lega

Sono stati strappati nella notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo, i manifesti stampati dal Carroccio e affissi per le vie cittadine di Ceriano Laghetto per festeggiare l’approvazione del Decreto Sicurezza a firma del Ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Ennesimo atto vandalico dei soliti rosiconi contro i manifesti della Lega. Continuano ad essere di questo genere “gli argomenti” di certi oppositori, fino ad arrivare agli insulti e all’istigazione all’omicidio da parte di uno dei più noti giornalisti televisivi contro il Ministro Matteo Salvini. Un’altra conferma che siamo sulla strada giusta”, commenta la sezione leghista di Ceriano Laghetto nella sua pagina Facebook ufficiale.

TORNA ALLA HOME E LEGGI ALTRE NOTIZIE

Seguici sui nostri canali