Menu
Cerca
Quasi normalità

Spostamenti, come il Covid ha cambiato le nostre mete

Rispetto al periodo di gennaio 2020 a pagare maggiormente gli effetti della pandemia i trasporti pubblici: quasi dimezzati gli spostamenti verso le stazioni

Spostamenti, come il Covid ha cambiato le nostre mete
Cronaca Varese, 25 Maggio 2021 ore 18:31

Non si è ancora ai livelli pre-pandemia ma i dati raccolti da Google Mobility indicano che anche in provincia di Varese, almeno per quanto riguarda gli spostamenti, ci si sta tornando. Con alcune importanti differenze dovute alle nuove abitudini legate a un anno di emergenza Covid.

Spostamenti, come il Covid ha cambiato le abitudini

Viaggi verso i mezzi pubblici e le stazioni calate di quasi il 50%, cresciuti del 22% invece quelli verso i parchi. Sono i primi dati che saltano all'occhio guardando i risultasti del monitoraggio di Google Trend. Lo strumento messo a disposizione di Google già ormai alcuni mesi fa aveva mostrato come la zona rossa in cui era tornata la Lombardia era ben lontana in termini di spostamenti e mobilità dal lockdown dello scorso anno.

Ora, con le riaperture iniziate con le zone gialle del 26 aprile e alle quali pian piano si aggiungono quelle di diversi settori (ultime in ordine di tempo, ieri, le palestre) quei dati permettono di vedere dei cambiamenti nelle abitudini dei cittadini.

Un anno di pandemia ha infatti portato non poca diffidenza verso i mezzi pubblici che continua ancora oggi: rispetto al periodo dal 3 gennaio al 6 febbraio 2020 in provincia di Varese si è registrato un calo del 42% degli spostamenti verso gli snodi dei mezzi pubblici. Ma a diminuire, sempre per parlare di abitudini, sono gli spostamenti per lavoro scesi del 14% anche per via del maggior utilizzo dello smartworking.

Quasi pari ai livelli pre-emergenza invece gli spostamenti per alimentari e farmacie (+6%) e nelle zone residenziali (+7%), mentre sono cresciuti, e di molto, quelli verso i parchi (22%): in parte, certamente, per effetto della stagione; in parte però anche per una maggiore ricerca di spazi all'aperto dove trascorrere il tempo libero o dove praticare sport.