Saronno

Sposini col Covid, matrimonio… in videoconferenza

Non hanno voluto rimandare la data della loro unione: così il matrimonio è avvenuto online

Sposini col Covid, matrimonio… in videoconferenza
Cronaca Saronno, 16 Dicembre 2020 ore 09:12

(Foto d’archivio)

Omnia vincit amor, l’amore vince tutto: nemmeno il Covid ha potuto fermare due sposini di Saronno, moderni Renzo e Lucia, che ieri hanno voluto celebrare comunque al loro unione nonostante si trovassero entrambi in quarantena. Il “Sì” davanti al sindaco Augusto Airoldi è avvenuto in videoconferenza.

Matrimonio in videoconferenza a Saronno

Certo, non è la stessa cosa. Ma l’apparenza non è tutto e non è certo quella a determinare la forza di un amore. Così ieri, martedì 15 dicembre, due sposini si Saronno non hanno voluto rimandare il giorno del Sì e dello scambio degli anelli nonostante si trovassero entrambi in quarantena a causa del Covid.

L’unica possibilità era quella di un grande passo “virtuale” ma non per questo meno importante. Invece di stringersi le mani in Municipio davanti al sindaco Augusto Airoldi, la coppia lo ha fatto davanti a una webcam con, dall’altra parte, il primo cittadino. Una cerimonia telematica (certo senza rischio assembramenti), che finora era stata scelta solamente da un’altra coppia di Milano ma valida come stabilito anche dal Ministero dell’Interno che l’ha autorizzata. E i testimoni? Due volontari della Croce Rossa di Saronno e lo staff di Radiorizzonti in BLU, che ha effettuato la registrazione video che sarà depositata agli atti.

Per quanto riguarda cerimonia e festeggiamenti, i due sposini aspetteranno. Ma ora potranno farlo insieme, uniti non solo nella quarantena, che finirà, ma anche nel matrimonio.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità