Cronaca
Controlli

Spari con pistola a salve e ricercato trovato in albergo, carabinieri al lavoro nel Comasco

Denunciato anche un 49enne, che aveva picchiato e poi rapinato la sua compagna durante una cena al ristorante

Spari con pistola a salve e ricercato trovato in albergo, carabinieri al lavoro nel Comasco
Cronaca Comasca, 02 Gennaio 2023 ore 17:02

Ultima settimana del 2022 impegnativa per i militari della Compagnia Carabinieri di Cantù.

Dagli spari con pistola a salve al ricercato in hotel: gli ultimi interventi dell'Arma

La Compagnia Carabinieri di Cantu’ nel corso dell’ultimo fine settimana di festeggiamenti, ha proseguito con un controllo straordinario del territorio, impiegando un elevato numero di militari, in divisa ed in borghese, dedicando particolare attenzione alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, al controllo degli esercizi commerciali ed alle principali vie di comunicazione.

Spari a salve alla Vigilia

I militari del NOR – Aliquota Operativa, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per accensioni ed esplosioni pericolose un 40enne pregiudicato ed una 34enne con precedenti di polizia, che nel pomeriggio del 24 dicembre erano stati notati da un
privato cittadino mentre esplodevano alcuni colpi d'arma da fuoco, poi rivelatisi a salve.

Dall’esame della targa dell’auto usata dai due, i carabinieri sono risaliti alla loro identità, che ha permesso di eseguire una perquisizione presso la loro abitazione dove sono trovati e sequestrati una pistola scacciacani, con tappo rosso e 48 cartucce a salve, i cui bossoli sono compatibili con quelli rinvenuti sul luogo dell'evento.

Ricercato trovato in hotel

I carabinieri della Stazione di Lomazzo, in seguito alla segnalazione da parte della Questura di Como che monitora le schede degli alloggiati presso le varie strutture alberghiere, hanno rintracciato in un hotel ed eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un 42enne, operaio, pregiudicato, che dovrà scontare un anno e tre mesi di reclusione, per una rapina commessa nel 2012.

Rapina e maltrattamenti

Arrestato in flagranza di reato per rapina e maltrattamenti un 49enne che aveva picchiato e poi rapinato la sua compagna, con la quale si trovava a cena in un locale pubblico di Cantù.

Nel corso dei prossimi giorni i controlli proseguiranno con la medesima intensità, con l’uso di personale in divisa ed in borghese.

Seguici sui nostri canali