Sorpresi a far sesso in auto, due uomini i primi sanzionati dal nuovo regolamento di Locate

Prime multe dal nuovo regolamento che punisce chi "offende in modo grave il pudore e la decenza nelle aree pubbliche".

Sorpresi a far sesso in auto, due uomini i primi sanzionati dal nuovo regolamento di Locate
12 Dicembre 2019 ore 13:48

Un 60enne del comasco e un marnatese di 70 anni sorpresi a far sesso in auto dalla Polizia locale: 600 euro di multa.

Sorpresi a far sesso in auto, amanti multati

Amanti clandestini pizzicati e multati. Non perché entrambi uomini e sposati ma perché violavano il nuovo regolamento di Polizia locale di Locate Varesino. I due si erano appartati in auto  in via Garibaldi, una zona di spaccio e prostituzione e per questo spesso sorvegliata dagli uomini al servizio del comandante Michele Malizia, per consumare la loro passione, ancora viva nonostante l’età. A disturbare i due uomini però gli agenti: superato l’imbarazzo, la coppia è stata multata: 300 euro a testa per atti osceni in luogo pubblico, come prevede il nuovo regolamento comunale.

Un regolamento contro “oscenità” e prostituzione

Un regolamento, quello costato caro ai due, nato nella speranza di contrastare in primis la prostituzione. Sessanta articoli con norme di “civile convivenza” e sanzioni in caso di inosservanza: dal compiere in pubblico atti sessuali al mostrare genitali, passando per il divieto di indossare abiti troppo succinti o girare a torso nudo. Insomma, vietata qualsiasi situazione “che offenda in modo grave il pudore e la decenza utilizzando in modo improprio le aree pubbliche o aperte ed esposte al pubblico”.

LEGGI ANCHE: Emergenza cinghiali, il sindaco di Locate: “Chiudiamo il Parco e uccidiamoli”