Menu
Cerca
Saronno

Sopralluogo all’ex Isotta con l’Accademia di Brera

Il sindaco: "Qui la sede extra-milanese di una delle più belle accademie di Belle Arti del mondo"

Sopralluogo all’ex Isotta con l’Accademia di Brera
Cronaca Saronno, 23 Aprile 2021 ore 10:10

Si è tenuto mercoledì mattina il sopralluogo all’ex Isotta di Saronno con la Presidente dell’Accademia di Bele Arti di Brera Livia Pomodoro.

Sopralluogo all’ex Isotta di Saronno

Aveva espresso il desiderio da qualche tempo e nella mattinata di mercoledì 21 aprile lo ha potuto realizzare. Invitata dalla proprietà dell’area, la Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Brera, Livia Pomodoro, ha visitato l’ex-Isotta Fraschini e ha colto l’occasione per incontrare il Sindaco Augusto Airoldi, il presidente del Consiglio comunale Pierluigi Gilli e l’assessore alla Cultura Laura Succi.

“Si è trattato di una visita importante, che conferma l’interesse per il proseguimento del progetto di trasformazione dell’area saronnese dismessa in quella che sarà la nuova sede extra-milanese di una delle più prestigiose accademie di Belle Arti del mondo – commenta il Sindaco Augusto Airoldi – un contributo straordinario per il rilancio di tutta la città di Saronno, al quale parteciperemo valorizzando l’interesse pubblico”.

Ad accompagnare il sopralluogo della Presidente Pomodoro negli spazi destinati all’Accademia, dove sorgeranno, tra l’altro, un museo innovativo, aule per la didattica, laboratori per studenti e auditorium, c’erano il direttore artistico Giovanni Iovane ed il suo predecessore Franco Marrocco, l’architetto Cino Zucchi, il proprietario dell’area Giuseppe Gorla e l’avvocato Angelo Proserpio.