Cronaca
Tragedia in montagna

Sono due varesini le vittime della valanga sull'Alpe Devero di domenica

I corpi di Erica Mosca, farmacista di Samarate, e del compagno Lorenzo Landona sono stati trovati solo verso mezzogiorno a 2.200 metri d'altitudine

Sono due varesini le vittime della valanga sull'Alpe Devero di domenica
Cronaca Gallarate, 18 Gennaio 2021 ore 12:00

Sono di Lorenzo Landona ed Erica Mosca i due corpi trovati senza vita domenica a seguito di una valanga sull'Alpe Devero, nel Verbano.

Valanga sull'Alpe Devero, vittime due varesini

L'allarme era scattato domenica mattina, dalla baita dove avrebbero dovuto passare la notte dopo un'escursione scialpinistica. Nessuna traccia dei due, nonostante le intense ricerche del Soccorso Alpino, che solo verso mezzogiorno è riuscito a scorgere i due corpi nel Vallone Buscaglia, a 2200 metri d'altezza. Come riportava Prima Novara, si trovavano in fondo al vallone lungo il sentiero estivo che collega il Devero con la frazione di Crampiolo. I due sono probabilmente precipitati in un tratto molto esposto e ripido.

Sono stati ritrovati grazie alla localizzazione dei telefoni attivata dal Soccorso Alpino della Guardia di Finanza che ha fornito una localizzazione di massima, in seguito le squadre a terra hanno individuato i corpi. Si tratta di una coppia residente in Lombardia: Erica Mosca, farmacista di Samarate, e il suo compagno Lorenzon Landona. L’incidente è avvenuto sabato, ma il mancato rientro è stato lanciato soltanto poco dopo le 9.

TORNA ALLA HOME

 

Seguici sui nostri canali