Cronaca
Solaro

Solaro, importante finanziamento per la lotta allo spaccio

Più di 50 mila euro dal Ministero dell'Interno per effettuare pattugliamenti straordinari antidroga

Solaro, importante finanziamento per la lotta allo spaccio
Cronaca Groane, 14 Gennaio 2022 ore 09:30

Il Comune di Solaro ha ottenuto un importante finanziamento ministeriale per effettuare pattugliamenti straordinari antidroga. Si tratta di 56.160,00 euro destinati al comune solarese per combattere lo spaccio all'interno del Parco delle Groane. I primi risultati raggiunti sono stati recentemente illustrati dall'assessore di Regione Lombardia, Riccardo De Corato. Questi ulteriori fondi permetteranno di fare ulteriori passi avanti per contrastare un problema reale all'interno del parco.

 

Solaro, un fondo per i pattugliamenti: si comincia subito

Il Comune di Solaro ha ottenuto un finanziamento complessivo di 56.160,00 euro del Ministero dell’Interno per azioni di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stanziamento è ripartito per gli anni 2020, 2021 e 2022 e mira a sostenere pattugliamenti straordinari degli agenti della Polizia Locale. Il conto economico del primo anno verrà utilizzato per coprire cento pattugliamenti di tre ore con tre agenti. I servizi saranno eseguiti in giorni sparsi durante la settimana.

Gli agenti della Polizia Locale di Solaro nel terzo quadrimestre del 2021 hanno partecipato insieme ai colleghi dei comandi della zona ad un progetto di pattugliamenti congiunti con comune capofila Limbiate che ha prodotto importanti risultati, illustrati in un momento di rendicontazione al Parco delle Groane con l’assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia Riccardo De Corato. I controlli sul territorio riprendono forza grazie a questo nuovo progetto.

La destinazione della prima parte dei fondi è stata confermata a dicembre e nella giornata di giovedì 13 gennaio si è svolto il primo controllo del territorio nell’area del Villaggio Brollo. Durante il pattugliamento è stato identificato e segnalato un cittadino italiano residente a Lissone per l’uso di sostanze stupefacenti e contestualmente gli sono stati sequestrati 0.5 grammi di cocaina e 0.8 grammi di eroina.

 

Talpo: "Questo problema è la nostra priorità"

Così l'assessore alla Polizia Locale, Christian Talpo:

Oltre due anni fa, abbiamo iniziato a seguire i primi incontri con la Prefettura e le Forze dell’Ordine di competenza per il nostro territorio per renderci conto di quali fossero le azioni concrete da mettere in campo. Con la Polizia Locale ci siamo subito attivati per ampliare il raggio d’azione dei pattugliamenti. Con queste nuove risorse sicuramente diamo ancor maggior impulso. Trattiamo questo tema tanto sentito dalla cittadinanza, con assoluta priorità e lo dimostra l’impegno profuso con l’adesione ai vari progetti regionali, ai pattugliamenti congiunti ed ora anche a questi servizi straordinari