Cronaca
Evento

S'inaugura a Castiglione Casa Provinciale, il rifugio per donne vittime di violenza

E' dedicata alla memoria di Pierangela Provinciale Assessore ai Servizi Sociali dal 2009 al 2014 scomparsa l'anno scorso

S'inaugura a Castiglione Casa Provinciale, il rifugio per donne vittime di violenza
Cronaca Valle Olona, 04 Novembre 2022 ore 12:00

Sabato 5 novembre alle   18.15 al Castello di Monteruzzo (via Marconi, 1) verrà inaugurata "Casa Pierangela", casa-rifugio a sostegno delle donne vittima di violenza.

A Castiglione apre Casa Provinciale

Sarà una casa rifugio per le donne vittime di violenza. Le attività della struttura, allestita reimpiegando i locali dell'ex-appartamento del custode situati all'interno del Castello di Monteruzzo, saranno coordinate dall'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Castiglione Olona e gestite dalla Cooperativa Sociale Baobab e permetteranno di offrire accoglienza e sicurezza alle donne che subiscono ogni forma di abuso e sopraffazione.

Cos'è Casa Pierangela

"Casa Pierangela" è il risultato di un importante traguardo raggiunto dall'Amministrazione Comunale grazie alle campagne di sensibilizzazione contro la violenza di genere e alle attività "Scarpe Rosse" svolte per dar voce alle donne che vivono questi drammi ed è dedicata alla memoria di Pierangela Provinciale che dal 2009 al 2014, in qualità di Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Castiglione Olona, ha sostenuto con fermezza la sua vicinanza e il suo aiuto a tutte le donne.

Sarà presentato il progetto

In occasione dell'inaugurazione sarà presentato l'intero progetto "Casa Pierangela" e le sue finalità, ci saranno delle letture-testimonianza di donne nella letteratura a cura del gruppo Voice Celtic Trees e l'esposizione di alcune opere dell'artista Sonia Cattagnoli, anticipazione della mostra "FUORI dalle RETI" che dal 19 novembre sarà allestita a Palazzo Branda Castiglioni assieme ai disegni di Denise Giordano, in arte Dhope, e che aprirà l'edizione 2022 di "Scarpe Rosse" e la serie di iniziative organizzate per dire NO alla violenza sulle donne.

Seguirà un’apericena accompagnato da musica celtica il cui contributo (minimo volontario € 10,00) andrà a sostegno delle attività a sostegno delle donne vittime di violenza.

 

Per informazioni: tel. 0331.824801 (Int. 3 - Uff. Servizi Sociali) il martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Seguici sui nostri canali