Coronavirus

Si chiudono i test sierologici nel mondo scolastico: 18mila eseguiti, 401 positivi

Nessuno di loro è poi risultato positivo al tampone. Ats: "Forte adesione, risultato inaspettato"

Si chiudono i test sierologici nel mondo scolastico: 18mila eseguiti, 401 positivi
Varese, 23 Settembre 2020 ore 15:36

Si è concluso oggi il programma di test sierologici tra il personale scolastico e docente svolto da Ats Insubria che fa sapere di una “significativa adesione”.

Test sierologici, 21mila prenotazioni ricevute

Si è concluso con una significativa adesione, il primo programma di Screening Covid-19 proposto al personale docente e non docente delle scuole, su base volontaria, attraverso il test sierologico rapido. ATS Insubria, in collaborazione con le ASST Sette Laghi, Valle Olona e Lariana, Protezione Civile, Associazione carabinieri in congedo e volontari, dal 24 agosto al 18 settembre, come da normative nazionali e regionali in vigore per l’anno scolastico 2020-2021, ha ricevuto 21.043 prenotazioni di Dirigenti Scolastici e Responsabili di Istituti e Scuole, docenti, operatori tecnico-amministrativi e educatori dei servizi educativi per l’infanzia delle scuole pubbliche private e paritarie e degli asili nido.

Anche alcuni Medici di Medicina Generale hanno aderito al programma effettuando 458 test.

“Risultato inaspettato”

“Possiamo tranquillamente affermare che si tratta di un risultato inaspettato: i programmi di screening alla ‘prima edizione’, generalmente, raccolgono tra il 30 e il 40% delle adesioni – spiegano da ATS Insubria – se consideriamo le tempistiche organizzative, che ci hanno visti impegnati a far partire la ‘macchina organizzativa’ in soli cinque giorni non possiamo che essere davvero soddisfatti del lavoro di squadra che ha dato risultati concreti e fornito un contributo costruttivo ai bisogni di salute della popolazione, in un momento storico come questo. Un altro aspetto davvero interessante è dato dal fatto che tutti i soggetti risultati positivi al test sono risultati negativi al tampone per la ricerca molecolare del Sars- Cov2 – Coronavirus”.

ATS Insubria ritiene di ringraziare gli Uffici Scolastici Territoriali delle provincie di Como e di Varese, nella persona del Dirigente Prof. Giuseppe Carcano, per la preziosa collaborazione nel coinvolgimento e sensibilizzazione del personale interessato.

I dati puntuali

Di seguito il rapporto conclusivo relativo ai test sierologici eseguiti al personale scolastico presso le tende di Varese, Busto, Como e MMG. Invitati totali 21043 soggetti:

  • Territorio di Varese: 11.202 test eseguiti, 142 positivi, 11.060 negativi
  • Territorio di Como: 6.543 test eseguiti, 245 positivi, 6.298 negativi
  • Medici di Medicina Generale: 472 test eseguiti, 14 positivi, 458 negativi
  • Totale generale: 18.217 test eseguiti, 401 positivi, 17.816 negativi

Tutti i positivi al sierologico sono stati sottoposti al tampone nasofaringeo, risultando tutti negativi e quindi non infetti dal coronavirus.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia