Maternità

Settimana mondiale per l’allattamento materno: sicuro, anche col Covid

L'allattamento al seno è una pratica naturale con numerosi benefici per madre e bambino "a millimetro zero"

Settimana mondiale per l’allattamento materno: sicuro, anche col Covid
Varese, 05 Ottobre 2020 ore 09:12

E’ in corso la Settimana mondiale per l’allattamento materno (SEM) promossa da OMS e Unicef per sensibilizzare le mamme o future mamme sui vantaggi per il bambino e per se stesse dell’allattamento al seno. Il tema scelto quest’anno è “L’allattamento si prende cura del pianeta”.

Settimana mondiale per l’allattamento materno

L’allattamento materno offre a ogni bambino il miglior inizio possibile nella vita. Fornisce benefici per la salute, nutrizionali ed emotivi a bambini e madri e fa parte di un sistema alimentare sostenibile, “a millimetro zero”. Nel messaggio congiunto del direttore esecutivo dell’UNICEF Henrietta H. Fore e del direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus si sottolinea che disporre di servizi di consulenza qualificati per l’allattamento seno aiuta le madri a rafforzare la fiducia nel rispetto delle loro scelte individuali, a superare i problemi e a prevenire le pratiche nutrizionali che potrebbero interferire con l’allattamento ottimale, come la fornitura di liquidi, alimenti e sostituti del latte materno non necessari ai neonati e ai bambini piccoli. Presso le strutture di ASST Sette Laghi le future mamme trovano assistenza e indicazioni utili a gestire anche il puerperio in modo ottimale.

Tanti benefici “a millimetro zero”

“Il latte materno – ricorda il Professor Massimo Agosti, docente di Pediatria all’Università dell’Insubria e Direttore del Dipartimento Donna e Bambino dell’Azienda Asst-Settelaghi nonchè Presidente della Commissione del Latte Materno e delle Banche del Latte Umano Donato della Società Italiana di Neonatologia (SIN) – rafforza il sistema immunitario e protegge da alcune malattie infettive precoci e tardive oltre ad allergie, asma, diabete e obesità in età adulta. E’ anche ben riconosciuto il ruolo protettivo sulla mamma che ha allattato al seno riguardo l’insorgenza di tumori alla mammella e all’ovaio. Ed è poi noto che le madri che allattano al seno si riprendono più rapidamente dopo la gravidanza e hanno una minor incidenza di depressione post-partum”.

Sicuro anche in periodo Covid

“Durante l’emergenza Covid – prosegue Agosti – la necessità del distanziamento e le conseguenti disposizioni cautelative hanno interferito non positivamente sulla pratica dell’allattamento al seno, come dimostra uno studio che abbiamo condotto come SIN su 10 Punti Nascita italiani tra cui quelli di Varese-Del Ponte, Cittiglio e Tradate. La nostra raccomandazione è che tali misure siano rese compatibili con il benessere di mamme e neonati, così come si è dimostrato essere possibile. La pratica dell’allattamento materno – conclude Agosti – resta fortemente consigliata e non presenta rischi particolari in merito alla trasmissione del Covid, se attuata seguendo le norme di sicurezza raccomandate dagli operatori sanitari specifici”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia