Cronaca
Locate Varesino

Sette i locatesi positivi, il Comune attiva tutti i servizi di sostegno

Sono tutti in isolamento domiciliare. Non ci sono anziani contagiati. Spesa e farmaci a domicilio, ritiro differenziato dei rifiuti per le cinque famiglie in quarantena.

Sette i locatesi positivi, il Comune attiva tutti i servizi di sostegno
Cronaca Comasca, 24 Ottobre 2020 ore 15:36

 

Sono sette i locatesi oggi, sabato 24 ottobre 2020, colpiti dal Covid. Sono in isolamento  domiciliare, nessuno è ricoverato. L'amministrazione ha subito attivato tutti i servizi di sostegno e assistenza alle cinque famiglie in quarantena.

Sette locatesi positivi al tampone

La seconda ondata epidemiologica non ha risparmiato Locate, dove però il numero dei contagi è ancora limitato. Ad oggi sono sette i locatesi risultati positivi (cinque le famiglie messe in quarantena) di età compresa tra i 30 e i 60 anni. La più giovane ha 18 anni. Le loro condizioni di salute sono buone ( molti sono asintomatici) e sono curati a domicilio.  La comunicazione è arrivata dal sindaco Luca Castiglioni, insieme agli auguri di pronta guarigione, a seguito dell'aggiornamenti da parte di Ats.

Servizi di sostegno alle famiglie in quarantena

Non ha mai avuto stop definitivo, ma con la ripresa dei contagi e con l’aumento delle famiglie in isolamento o in quarantena il Comune ha rilanciato il servizio di spesa a domicilio. "La consegna della spesa o dei farmaci a domicilio è consentita grazie all’ausilio dei volontari della Protezione civile che è al lavoro per far fronte alle esigenze materiali a distanza", precisa il vicesindaco Daniela Grimoldi in prima linea insieme ai servizi sociali nel sostenere le fasce più fragili della popolazione e chi è colpito dal Covid che magari si trova nell'impossibilità di muoversi dalla propria abitazione.   A volte anche il modo di rispondere ad una chiamata rassicurando e fornendo informazioni precise per telefono può costituire conforto.

Inoltre, così come avvenuto per la prima ondata epidemiologica il Comune ha attivato, per i nuclei in quarantena fiduciaria, anche un servizio speciale per il ritiro domiciliare di tutti i rifiuti, considerati “speciali” e differenziati quindi anche nelle modalità di raccolta.

Seguici sui nostri canali