Menu
Cerca

Scippo fuori dal super, minorenne bloccato dalla Polizia locale

Il ragazzo, un 16enne tunisino irregolare nel nostro Paese, ha cercato inutilmente di scappare tra le auto ma è stato raggiunto.

Scippo fuori dal super, minorenne bloccato dalla Polizia locale
Cronaca 25 Maggio 2018 ore 13:59

Scippo all’uscita del supermercato, minorenne nei guai.

Scippo davanti al Bennet di corso Italia

Scippa un’anziana signora all’uscita del supermercato e viene prontamente bloccato in flagranza di reato dalla Polizia locale. È accaduto l’altro pomeriggio quando una signora di 80 anni, dopo essere andata al Bennet  di corso Italia a Legnano per fare la spesa quotidiana, è stata scippata della borsa da un ragazzo. Il giovanissimo è poi risultato essere un 16enne tunisino, in Italia in stato di clandestinità.

L’inseguimento tra le auto

Una pattuglia appiedata della Polizia locale, in servizio di controllo del territorio, ha sentito le urla della donna. Subito gli agenti hanno rincorso il ragazzo. Dopo una breve fuga tra le auto, lo scippatore è stato raggiunto e fermato nella vicina piazza Mocchetti. La borsa, contenente circa 100 euro in contanti e gli effetti personali della donna, è stata restituita alla proprietaria.

La denuncia e l’affidamento a una struttura di accoglienza

Il tunisino, privo di precedenti di polizia, è stato identificato mediante foto-segnalamento. Sentito il magistrato competente per i minori, è stato denunciato per il reato di furto con strappo e, come prevede la normativa vigente, affidato a una struttura di accoglienza.

L’importanza delle pattuglie appiedate

“L’operazione – commentano dall’Amministrazione comunale – dimostra quanto i controlli costanti degli agenti del comando di corso Magenta nella zona centrale della città, soprattutto con pattuglie appiedate, siano necessari al fine di tutelare la sicurezza delle persone, specialmente di quelle più fragili”.