Limido Comasco

Schianto in provinciale, auto ribaltata: "Non hanno funzionato i freni, ero appena uscita dal meccanico"

Sul posto elisoccorso, ambulanze e Vigili del Fuoco. Nessuno avrebbe riportato fortunatamente gravi ferite

Schianto in provinciale, auto ribaltata: "Non hanno funzionato i freni, ero appena uscita dal meccanico"
Cronaca Comasca, 19 Luglio 2021 ore 16:43

Schianto e ribaltamento lungo la provinciale a Limido oggi pomeriggio, lunedì 19 luglio, poco prima delle 15.30.

Schianto in provinciale, auto ribaltata

Sul posto sono intervenute due ambulanze supportate da diversi mezzi dei Vigili del Fuoco di Appiano Gentile e di Como, i carabinieri che hanno chiuso la circolazione al traffico e in uno dei terreni vicini è atterrato anche un mezzo dell'elisoccorso decollato dall'ospedale del capoluogo lariano.

Inizialmente si è infatti temuto il peggio. A bordo dell'auto ribaltata una donna di 49 anni di Mozzate rimasta incastrata all'interno della sua auto, liberato solo grazie alle cesoie dei Vigili del Fuoco che hanno sventrato il tettuccio. Non avrebbe fortunatamente riportato gravi ferite ed è stata trasportata a Como per le cure necessarie.

8 foto Sfoglia la gallery

Stando a una prima ricostruzione, a causare l'incidente sarebbe stata una Clio proveniente dal centro di Limido che nel tentativo di immettersi lungo via Roma avrebbe colpito una Citroen che arrivava da Mozzate in direzione Lurago.

Sotto shock ma fortunatamente illesa la ragazza, di Rovellasca, a bordo della Clio: "Ero appena uscita dal meccanico dove avevo portato l'auto per un problema ai freni - ha raccontato subito dopo l'incidente - Solo una volta per strada mi sono accorta che non funzionavano più, non sono riuscita a fermarmi".