Cronaca
Busto

Schiamazzi e clientela pericolosa: chiusura per 30 giorni per un locale di Busto

Negli ultimi mesi non sono mancati gli episodi di violenza dovuti all'alcol: scattata la chiusura

Schiamazzi e clientela pericolosa: chiusura per 30 giorni per un locale di Busto
Cronaca Busto Arsizio, 29 Ottobre 2022 ore 09:18

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno notificato il provvedimento di sospensione della licenza per 30 giorni ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S. come disposto dall’Autorità di Pubblica di sicurezza nei confronti di un esercizio pubblico di Busto Arsizio.

Disturbi e violenza, scatta la chiusura

Il provvedimento è stato emesso dal Questore di Varese a seguito della proposta avanzata dalla Compagnia Carabinieri di Busto Arsizio alla luce di numerosi interventi effettuati dalle forze dell’ordine per liti e di numerose segnalazioni da parte dei cittadini per il disturbo della quiete pubblica, in ragione della musica ad elevato volume.

Gli episodi, verificatisi tra lo scorso mese di aprile e la fine di settembre, hanno permesso di documentare reiterati episodi di schiamazzi e disturbi della quiete pubblica nonché ricorrenti episodi di violenza dovuti anche alla costante presenza di avventori in evidente stato di ebrezza alcolica.

Tra l’altro, in occasione di mirati controlli, è stato accertato che il bar era divenuto luogo frequentato da persone pregiudicate e soggetti pericolosi, a tal punto da costituire un concreto pericolo per l’ordine, la tranquillità e la sicurezza pubblica.

Seguici sui nostri canali