Busto Garolfo

Sacerdote accusato di abusi su minori, il sindaco: "Sportello psicologico per chi ne ha bisogno"

Comunità sotto shock. Il sindaco: "Vicinanza alle famiglie e ai bambini coinvolti. Siamo al lavoro per uno sportello psicologico aperto a tutti"

Sacerdote accusato di abusi su minori, il sindaco: "Sportello psicologico per chi ne ha bisogno"
Cronaca Alto Milanese, 17 Luglio 2021 ore 10:15

Don Emanuele Tempesta arrestato per abusi su minori: originario di Cornaredo, era vicario parrocchiale a Busto Garolfo. Le parole del sindaco Susanna Biondi.

Sacerdote accusato di abusi, parla il sindaco

Una notizia che ha scosso tutti: don Emanuele Tempesta, vicario parrocchiale di Busto Garolfo, è stato arrestato per abusi su minori. Sulla questione interviene ora il sindaco Susanna Biondi:

"E' stata una giornata difficile e dolorosa. Le notizie che abbiamo appreso ci hanno lasciato davvero sbigottiti. Naturalmente le indagini andranno avanti per appurare ogni elemento di questa triste vicenda. Mi preme manifestare la più sincera e totale vicinanza alle famiglie e ai bambini coinvolti.

Comprendo le perplessità e le ansie che in queste ore agitano anche gli altri genitori. Per dare sostegno e aiuto l'Amministrazione comunale sta organizzando uno sportello psicologico di cui potranno usufruire tutti coloro che ne sentano il bisogno. Rimaniamo uniti e aiutiamoci a vicenda. Non vogliamo certamente dare giudizi affrettati, non sta a noi giudicare, ma certamente stiamo vivendo un grande dolore".