Cronaca

Ruba cellulari e vestiti mettendoseli addosso: preso LE FOTO

Arrestato un 23enne che aveva colpito all'Auchan di Rescaldina

Ruba cellulari e vestiti mettendoseli addosso: preso LE FOTO
Cronaca Alto Milanese, 28 Agosto 2018 ore 15:23

Ruba cellulari vestiti, arrestato all’Auchan di Rescaldina.

Bloccato all’Auchan, ruba cellulari e vestiti

Ruba cellulari e vestiti. Pensava di averla fatta franca ma non aveva fatto i conti col personale della sicurezza dell’Auchan di Rescaldina e i carabinieri. Ed è finito nei guai. Stiamo parlando di un 23enne di Castellanza che questa mattina è stato arrestato nel supermercato rescaldinese. In azione la security e la pattuglia del Nucleo operativo e Radiomobile di Legnano e quella della stazione di Rescaldina. I militari gli hanno trovato addosso al giovane, nascosti nei pantaloni, un Iphone X e un SamsungA6 per un valore vicino ai 2mila euro.

Le telecamere e i carabinieri

Il personale della sicurezza non si è fatto sfuggire i movimenti del giovane ladro. Dalla postazione di videosorveglianza, che che loro chiamano “Il nido” per le decine di monitor presenti, avevano notato quel che stava accadendo e hanno dato l’allarme. Sono riusciti a raggiungerlo e bloccarlo mentre era partita la chiamata al 112. I militari hanno preso in carico il 23enne. Che aveva già precedenti: aveva infatti rubato nello stesso supermercato il 16 e 18 agosto. I carabinieri del Norm hanno anche perquisito la casa, senza esito. Una notte in cella nei locali della Compagnia e poi la convalida degli arresti.

LE FOTO:

La destrezza del giovane ladro

Da quanto appurato dalle telecamere è emersa la scioltezza con cui il 23enne agiva. Ha prelevato l’Iphone X e poi si è recato nell’area brico: qui, con una tenaglia, ha rimosso l’antitaccheggi e lasciato infilato in uno scaffale vuoto l’involucro antifurto. E’ tornato allo scaffale e stessa cosa per il Samsung. I pantaloni erano gli stessi usati nei colpi precendenti quando aveva messo le mani su un IphonX e un Iphone8plus. Ma il suo piano è naufragato davanti all’abilità di sicurezza e carabinieri.

Torna all’home page di Settegiorni per le altre notizie

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter