Cronaca

Ritrovato il parabiaghese disperso sul Pizzo dei Diosi

E' stato salvato questa mattina dall'elisoccorso.

Ritrovato il parabiaghese disperso sul Pizzo dei Diosi
Cronaca Alto Milanese, 24 Luglio 2018 ore 11:16

L’escursionista non è riuscito a dare l’allarme per l’assenza di campo del suo cellulare.

Ritrovato il parabiaghese disperso sul Pizzo dei Diosi

Un sessantenne di Parabiago, partito da Malesco per un’escursione, è rimasto bloccato per una notte intera sul Pizzo dei Diosi. L’uomo era partito lunedì mattina, 23 luglio, verso la Val Loana e a 2.163 metri di altitudine si è trovato in difficoltà probabilmente dopo una caduta priva di serie conseguenze. L’escursionista però non è riuscito a dare l’allarme per l’assenza di campo del suo cellulare.

L’allarme

Solo intorno alle 20.00 la moglie, preoccupata, ha dato l’allarme. Troppo tardi però per dare il via a ricerche efficaci dato il calare delle tenebre incombente. All’alba quindi vigili del fuoco, soccorso alpino e 118 hanno allestito un campo base a Santa Maria Maggiore per dare via alle ricerche. Dopo poco più di un’ora l’uomo è stato trovato e trasportato all’ospedale di Domodossola.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter