Saronno

Riparte con un nuovo numero la consegna gratuita di farmaci e spesa a Saronno

Le prenotazioni apriranno domattina al numero 02-25062805. Ecco chi può accedere al servizio

Riparte con un nuovo numero la consegna gratuita di farmaci e spesa a Saronno
Saronno, 03 Novembre 2020 ore 16:07

Si riaccende l’emergenza Covid e il Comune di Saronno rimette in campo le iniziative per l’assistenza ai suoi cittadini più fragili. Da sabato 7 novembre riparte il servizio di consegna gratuita di farmaci e spesa, a domicilio.

Consegna gratuita di farmaci a domicilio a Saronno

Il prossimo fine settimana, a partire da sabato 7 novembre, riprenderà il servizio di consegna gratuita a domicilio dei farmaci e della spesa per tutte le persone che sono impossibilitate a muoversi o che rientrano nelle categorie più a rischio e non possono contare sull’aiuto di familiari e amici. Il servizio, già sperimentato nella prima fase del lockdown, è gestito in collaborazione tra Amministrazione comunale e Croce Rossa Italiana, con quest’ultima che provvederà al ritiro delle richieste e alle consegne a domicilio.

Bisogna prenotare

La prenotazione delle consegne potrà essere fatta dalle ore 9:00 alle 12:30, dal lunedì al venerdì, chiamando lo 02 250 62 805, un nuovo numero telefonico dedicato che l’Amministrazione ha messo a disposizione per evitare di dover passare dal centralino del Comune, diminuendo così la possibilità di trovare le linee occupate. Il servizio partirà da sabato ma le prenotazioni saranno aperte da domani, mercoledì 4 novembre.

A chi è dedicato il servizio

Il servizio, come anticipato, è pensato per gli over 65 non autosufficienti e privi di una rete di sostegno parentale o amicale e per singoli o nuclei familiari in quarantena anch’essi privi di sostegno familiare o amicale.  Gli operatori che risponderanno alle telefonate eseguiranno uno screening per accertare la sussistenza di tali condizioni, cosicché il servizio possa essere in grado di soddisfare tutte le richieste di chi ne ha veramente bisogno.

TORNA ALLA HOME

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia