Cronaca
Venegono Superiore

Rincari, anche il Comune fa i conti con le bollette

Nella Variazione di Bilancio 130mila euro in più per far fronte al caro energia

Rincari, anche il Comune fa i conti con le bollette
Cronaca Tradate, 16 Agosto 2022 ore 15:58

Anche il Comune deve fare i conti con il caro energia e l’aumento dei costi in bolletta.

Rincari, anche il Comune fa i conti con le bollette

Nella Variazione al Bilancio di metà anno, sottoposta giovedì scorso al Consiglio Comunale, questa posta di spesa ha avuto un peso non indifferente pari al 15% del totale delle variazioni in uscita, legate cioè alle spese. Centotrenta mila euro di maggiore spesa, in soldoni, per le utenze dell’illuminazione stradale, delle scuole, degli edifici comunali e delle strutture pubbliche come il centro sportivo che si vanno a sommare ai 278mila già inseriti nel Bilancio di Previsione approvato a dicembre, fondo già all’epoca incrementato del 30% rispetto alla spesa storica.

Il sindaco Crespi e l'assessore Croci

«L’attuale crisi energetica - spiegano il sindaco Ambrogio Crespi e l’assessore Susanna Croci - ha eroso il margine che in via precauzionale avevamo inserito». Sperando, naturalmente, di non dover iniettare ulteriori risorse nei prossimi mesi, quando con l’approssimarsi della stagione invernale l’energia potrebbe diventare ancora più cara. «Abbiamo scelto - continuano dal Comune - di non aumentare i tributi locali ma di far fronte sull’efficientamento delle risorse utilizzate. Come avevamo lo scorso autunno quando il problema dei costi energetici aveva iniziato a manifestarsi, la decisione presa negli anni scorsi di acquisire la rete di illuminazione pubblica per metterla a gara (fissando il pagamento del canone storico) e ammodernarla con impianti led si è rivelata lungimirante permettendoci di contenere i consumi senza mettere a rischio gli investimenti sulla linea».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter