Cogliate

Rifiuti pericolosi e veicoli dismessi nel giardino: denuncia e sequestro a Cogliate

L'uomo aveva intestati circa 80 veicoli che noleggiava (sembra illegalmente) a privati e aziende. Quando non erano più appetibili, finivano nel giardino insieme a batterie ed olio esausto

Rifiuti pericolosi e veicoli dismessi nel giardino: denuncia e sequestro a Cogliate
Cronaca Groane, 18 Luglio 2021 ore 10:21

Nel giardino di casa, una villetta di via Brianza, aveva oltre 20 auto, pneumatici, fusti d'olio esausto e batterie al piombo: rifiuti pericolosi che sono valse una denuncia per un 56enne di Cogliate e il sequestro della casa e del terreno.

Rifiuti pericolosi e veicoli dismessi nel giardino: interviene la Polizia

Aveva trasformato il giardino della villetta, nel cuore di una zona residenziale di Cogliate e a pochi passi dal Parco delle Groane, in una vera e propria discarica. Abusiva. E' stato denunciato dalla Polizia provinciale di Monza e Brianza il 56enne L.M., titolare di una società di manutenzione veicoli con sede a Monza. Venerdì gli agenti si sono presentati alla villetta di via Brianza, trovando nel giardino, abbandonati, una ventina di veicoli e mucchi di pneumatici, batterie d'auto, fusti di olio esausto e dischi dei freni. Rifiuti pericolosi che andrebbero smaltiti secondo precise procedure e da ditte specializzate, non certo lasciati in un giardino.

Gli agenti hanno dunque proceduto al sequestro dell'abitazione e del terreno di pertinenza. L'uomo, già conosciuto alle forze dell'ordine per precedenti di ricettazione, riciclaggio ed evasione fiscale, è stato denunciato. A lui erano intestati circa 80 veicoli, che affittava a privati e aziende ma, parrebbe, in violazione alle norme. Quando erano non erano più in condizioni di essere noleggiati, finivano nel giardino-discarica.