Cronaca
Rescaldina

Rescaldina: armato di coltello rapina un negozio

Il volto coperto da mascherina e cappuccio. Bottino magro ma tanta paura

Rescaldina: armato di coltello rapina un negozio
Cronaca Alto Milanese, 20 Ottobre 2021 ore 14:22

Rapina al Tigotà di Rescaldina: il malvivente è poi fuggito.

Mascherina, coltello e rapina

Tutto è successo in pochi istanti: l'entrata nel negozio, il coltello estratto e col quale ha minacciato la commessa. Poi ha afferrato il bottino, di soli 50 euro, ed è scappato. E' il rapinatore solitario che nel pomeriggio di ieri, martedì 19 ottobre 2021, intorno alle 16, ha fatto irruzione al Tigotà che si trova in via Gramsci a Rescaldina.

L'uomo, probabilmente italiano, si è presentato con sul volto una mascherina e il cappuccio sula testa; in mano un coltello col quale si è fatto consegnare i contanti.

La fuga

Dopo aver preso i soldi, l'uomo si è dato alla fuga. Poco dopo sul posto sono arrivati i Carabinieri della Compagnia di Legnano che stanno conducendo le indagini: i militari hanno iniziato le ricerche in zona per trovare il fuggitivo e prosegue quindi la "caccia" al malvivente.