Cronaca
Tradate

Referendum, a Tradate seggio chiuso "per andare a prendere un gelato"

Il cartello non è passato inosservato, e di chat in chat è arrivato il sindaco. Che ha provveduto a far partire la segnalazione a chi di dovere

Referendum, a Tradate seggio chiuso "per andare a prendere un gelato"
Cronaca Tradate, 12 Giugno 2022 ore 19:29

Ultime ore di voto ai seggi per i referedum sulla giustizia. Scarsa l'affluenza anche a Tradate  dove nel pomeriggio un seggio avrebbe chiuso "per un gelato".

Poca gente e troppo caldo, seggio "chiuso" a Tradate

Forse il troppo caldo, forse la noia di una giornata di affluenza decisamente bassa. O forse uno scherzo che, però, potrebbe avere qualche conseguenza.

È successo al seggio 3, dove nel pomeriggio la porta è stata chiusa con un messaggio scritto a mano:

"Siamo andati a prendere un gelato. Il seggio riapre alle ore 17.30.

Per chi ha fretta può votare al seggio n.6 o al seggio n.2.

Grazie della collaborazione".

Uno scherzo?

Pare si sia trattato comunque di uno scherzo. Presidente, segretario e scrutatori non avrebbero infatti chiuso il seggio e sarebbero comunque rimasti all'interno, nel caso qualche votante fosse davvero arrivato. O almeno si spera.

Ma la cosa è stata prontamente fotografata, e di inoltro in inoltro è arrivata ai vertici comunali.

"Fatta segnalazione"

Ricevuta la foto, il sindaco Giuseppe Bascialla non ci ha pensato due volte, facendo subito segnalazione alla segreteria comunale che dovrà procedere di conseguenza.

"Scherzo o non scherzo, la segnalazione è un atto dovuto - fa sapere il sindaco - I carabinieri dovranno far relazione, poi sarà il Prefetto a valutare se, ed eventualmente quali, si dovrranno prendere provvedimenti".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter