Tragedia al lago

Recuperato dopo due ore di ricerche il corpo di un 46enne nel Lago di Porto Ceresio

L'uomo è stato visto inabissarsi mentre faceva il bagno con alcuni amici. Non c'è stato nulla da fare

Recuperato dopo due ore di ricerche il corpo di un 46enne nel Lago di Porto Ceresio
Valli e Laghi, 01 Agosto 2020 ore 08:31

Ancora una morte al lago, questa volta a Porto Ceresio. Recuperato ieri sera dopo due ore il corpo di un 46enne marocchino.

46enne affogato a Porto Ceresio

Nuova tragedia nei laghi lombardi ieri sera, venerdì 31 luglio. Gli specialisti dei Vigili del Fuoco sono intervenuti alle 18.30 al Lago Ceresio, dopo la segnalazione di un ragazzo (poi rivelatosi un 46enne) che si era inabissato mentre faceva il bagno con alcuni amici nel territorio di Porto Ceresio. Sul posto il soccorso acquatico con un battello pneumatico, il reparto volo Lombardia con il Drago 82 e i sommozzatori del nucleo di Milano dei Vigili del Fuoco. Le operazioni hanno richiesto oltre due ore di lavoro, fino a che i soccorritori non sono riusciti a recuperare il corpo ormai senza vita del 46enne, di origine marocchina, trovato a 10 metri di profondità.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia