Criminali in treno

Rapine sul treno a Saronno: arrestato 20enne di Monza

Una delle vittime aveva ricevuto 8 giorni di prognosi dopo l'aggressione

Rapine sul treno a Saronno: arrestato 20enne di Monza
Saronno, 16 Settembre 2020 ore 18:29

I carabinieri della Stazione di Saronno hanno eseguito oggi un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per un 20enne straniero residente a Monza: avrebbe commesso due rapine sul rapine sul treno a Saronno nell’autunno del 2019.

Rapine sul treno, arrestato

Il modus operandi è di quelli ormai noti: il presunto rapinatore si fingeva un passeggero e una volta individuata la vittima pasava all’aggressione fisica per strapparle il cellulare di mano. Di due episodi, avvenuti fra settembre e ottobre 2019 sul treno a Saronno, che le indagini dei carabinieri hanno ricondotto a un 20enne di origine straniera ma nato e residente a Monza. Una delle sue vittime subì ferite giudicate guaribili in 8 giorni.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia