Menu
Cerca
Saronno

Rapina in pieno giorno in stazione a Saronno: arrestato un 20enne, si cerca il complice

Aveva prima distratto e poi colpito la vittima mentre il complice gli rubava una busta con 1850 euro

Rapina in pieno giorno in stazione a Saronno: arrestato un 20enne, si cerca il complice
Cronaca Saronno, 08 Giugno 2021 ore 13:45

Un'altra rapina in stazione a Saronno giovedì pomeriggio: vittima un passeggero appena sceso dal treno cui sono stati rubati 1850 euro.

Rapina in stazione a Saronno: vittima distratta mentre il socio la derubava

L'arresto, in flagranza, nel tardo pomeriggio di giovedì scorso. La rapina era avvenuta alle 15 quando l'arrestato, un 20enne di origini tunisine, insieme a un complice era riuscito a sfilare dallo zaino di un passeggero una busta con 1850 euro.

Gli si era avvicinato sulla banchina del binario 1, distraendolo con alcune banali scuse mentre il socio sfilava la busta dallo zaino del malcapitato, un passeggero di origini nordafricane. Accortosi del furto, il passeggero aveva cercato di inseguire il ladro venendo però fermato con spintoni e un pugno dal 20enne. Quest'ultimo era poi stato subito fermato dai carabinieri della Stazione di Saronno che si trovavano poco distanti, impegnati in un servizio di controllo del territorio.

L’uomo è stato accompagnato presso gli uffici della locale Compagnia Carabinieri e dopo gli accertamenti di rito è stato tradotto nel carcere di Busto Arsizio dove, dopo la convalida dell’arresto, il giudice ha disposto la misura cautelare della detenzione in carcere. Sono stati svolti accertamenti anche riguardo la disponibilità da parte della vittima dell’ingente somma contante il cui esito ha confermato quanto dichiarato dallo stesso nonché accertato la lecita provenienza.

Il complice invece, con la busta di denaro, era riuscito a fuggire e i militari sono ancora sulle sue tracce.