Saronno

Quattro palazzine e una ciclabile che costeggia il Lura

"Anche in questa fase di emergenza siamo riusciti a portare a casa un buon risultato a favore della città", commenta il sindaco.

Quattro palazzine e una ciclabile che costeggia il Lura
Saronno, 30 Aprile 2020 ore 16:44

Vie Volta/Don Bellavita a Saronno: saranno sistemati anche gli «orti amici» e il parcheggio sterrato.

Quattro palazzine, una ciclabile e un parcheggio

Riqualificazione delle sponde del Lura, degli «orti amici» e del parcheggio sterrato di via Don Bellavita. E, anche una pista ciclabile. E poi saranno costruite quattro palazzine, dai 5 ai 7 piani nella vicina via Volta. Durante la seduta di Consiglio Comunale di mercoledì è stato presentato un ambito di riqualificazione urbana (ARU) che prevede la realizzazione di una pista ciclabile lungo il corso del Lura, la riqualificazione ambientale degli orti urbani collocati nell’ambito e la creazione di un parcheggio pubblico oltre ai marciapiedi nella zona circostante. Sarà inoltre abbattuto un complesso industriale dismesso con la successiva bonifica dell’area e riqualificazione del parcheggio lì presente.

È stata dunque attuata una variante all’attuale PGT approvato nel 2013, poiché non era possibile eseguire ulteriori lavori sulla base delle schede tecniche che non davano modo di far partire altri progetti, si è quindi compensato in opere aggiuntive con introiti a favore del Comune.

Una ciclabile lungo il Lura

Nello specifico verrà realizzata una pista ciclabile lungo le sponde del Lura, che sarà di collegamento tra la via Don Bellavita e via Volta.Il progetto permetterà dunque di valorizzare il percorso e la mobilità cittadina, recuperando l’area privata adiacente al Lura come da perimetria allegata. Gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria ammontano a 189.203mila euro. Il costo delle opere per la pista ciclabile, per la realizzazione del parcheggio in Via Volta e per la riqualificazione dell’argine destro del Lura e del verde sarà di 212.632mila a scomputo oneri. La somma per la creazione dei marciapiedi nell’area e per la riqualificazione degli orti urbani e del parcheggio in Via Don Bellavita ha un valore di 117.879mila euro a carico esclusivo dell’operatore.

Il sindaco Fagioli

“Anche in questa fase di emergenza siamo riusciti a portare a casa un buon risultato a favore della città, riuscendo a riqualificare l’ennesima area dismessa in questo quinquennio di mandato”, commenta il sindaco Alessandro Fagioli.
“Il progetto prevede una particolare trasformazione urbana con lo scopo di recuperare il fronte del fiume e valorizzarne l’ambientazione. Si tratta del compimento di un’ulteriore parte di quel progetto di piste ciclopedonali così da garantire la mobilità dolce cittadina”, dichiara l’assessore Lucia Castelli.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia