Menu
Cerca
Aggiornamento

Prima dose a oltre un varesotto su cinque e un comasco su quattro

Ieri sfiorate le 100mila somministrazioni in Lombardia. Nell'ultima settimana oltre 50mila dosi somministrate in provincia di Varese che resta però in coda a livello regionale

Prima dose a oltre un varesotto su cinque e un comasco su quattro
Cronaca Varese, 29 Aprile 2021 ore 10:37

Balzo in avanti nelle vaccinazioni nell’ultima settimana. Solo ieri, mercoledì 28 aprile, toccate le 92mila somministrazioni in Lombardia. Ma come sta andando a livello provinciale?

Vaccini, prima dose ad oltre il 20% dei varesotti

La corsa è ancora lunga ma il primo quinto è stato superato in provincia di Varese. Con 35.149 prime e 18.212 seconde dosi somministrate nell’ultima settimana, il territorio ha raggiunto una copertura con la prima dose al 23,78% guadagnando 4 punti percentuali in sette giorni.

Leggermente meglio a Como, dove risulta vaccinato con la prima dose un residente su quattro (25,33%). Qui, nell’ultima settimana, sono state somministrate 25.790 prime dosi e 11.902 seconde.

Complessivamente, in provincia di Varese al 28 aprile (compreso) sono state inoculate 181.246 prime e 72.633 seconde dosi su una popolazione target di 762.184 persone; in quella di Como sono invece 130.440 prime e 49.627 seconde dosi, su una popolazione target di 514.966 persone.

A livello regionale Como è in settima posizione per percentuale di popolazione raggiunta con la prima dose, Varese invece è terzultima davanti a Monza e Mantova. In prima posizione Cremona, dove oltre il 30% della popolazione ha ricevuto la prima dose.

La situazione nei comuni

Varese

Il paese con la percentuale più alta di vaccinati facendo riferimento alla prima dose resta  Viggiù (69,23%), l’unico ad essere stato oggetto di vaccinazione massiva per arginare la diffusione delle numerose varianti trovare sul territorio. In testa alla classifica “regolare” Barasso con il 32,18% di prime dosi, seguito da Brinzio (31,88%) e Bodio Lomnago (30,81%).

Il capoluogo di provincia è in nona posizione, con 28,98% di prime dosi. In coda invece Duno (14,05%), preceduto da Masciago Primo (15,90%) e Ferrera di Varese (16,92%).

Como

Numeri molto diversi invece nella testa della classifica comasca guidata da Dizzasco (48,19%), Sala Comacina (43,36%) e Ponna (40,28%). In sedicesima posizione il capoluogo con il 31,32% della popolazione vaccinata con la prima dose. In coda Campione (12,50%), Limido Comasco (14,39%) e Cavargna (14,97%).

QUI L’APPLICATIVO CON TUTTI I DATI COMUNE PER COMUNE