Cronaca
Soccorso

Precipitata in un canalone, escursionista bustocca salvata dal CNSAS

La donna è stata portata in ospedale in codice rosso

Precipitata in un canalone, escursionista bustocca salvata dal CNSAS
Cronaca Busto Arsizio, 07 Febbraio 2022 ore 08:28

Era precipitata in un canalone lungo un sentiero durante un'escursione nel territorio di Baceno, in provincia del Verbano-Cusio-Ossola: 41enne di Busto raggiunta e soccorsa dal CNSAS Piemonte.

Precipitata in un canalone, bustocca salvata

Intervento congiunto del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e del Servizio Regionale di Elisoccorso nel comune di Baceno (Vb) nel pomeriggio di ieri, domenica 6 febbraio, per un'escursionista 41enne di Busto Arsizio. La donna era precipitata in un canalone in discesa lungo il sentiero tra la diga di Agaro e la frazione di Croveo. Sul posto è stata inviata l'eliambulanza e si è proceduto a verificare con i gestori della diga che non fossero previsti rilasci d'acqua per la sicurezza dell'infortunata e dell'equipe, poiché la donna aveva arrestato la caduta sul greto del torrente.

Il tecnico del Soccorso Alpino e l'equipe sanitaria sono stati sbarcati al verricello e hanno proceduto con la stabilizzazione e il recupero dell'infortunata che è stata ricoverata in ospedale con un codice rosso. Nel frattempo una squadra a terra è stata elitrasportata in quota per riaccompagnare a valle il compagno di escursione dell'infortunata in stato di choc. Ha collaborato il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

(Foto di repertorio)

Seguici sui nostri canali