Menu
Cerca
Venegono Superiore

Ponteggi a scuola, la Ferrarin si prepara all'ultimo cantiere

Crespi: "Per settembre contiamo di poter offrire ai nostri ragazzi una scuola media moderna, efficiente e rinnovata

Ponteggi a scuola, la Ferrarin si prepara all'ultimo cantiere
Cronaca Tradate, 17 Maggio 2021 ore 13:40

Posizionati i ponteggi, ci si prepara a un’estate di lavori, gli ultimi, sul plesso della media Ferrarin di Venegono Superiore.

Estate di lavori per la scuola media Ferrarin

Dopo aver messo mano alla struttura con gli interventi antisismici e aver ammodernato il sistema di riscaldamento, si passerà alla sostituzione di tutti gli infissi e all’installazione di un cappotto termico che permetterà di ridurre ulteriormente i consumi. Investimento importante: 713mila euro, interamente finanziati con l’avanzo di Amministrazione. I lavori dovrebbero iniziare subito dopo la fine dell’anno scolastico, e comunque entro giugno, e concludersi (almeno stando ai programmi) in tempo per la ripresa delle lezioni.

"Con questo, avremo concluso gli interventi di riqualificazione delle nostre scuole – annuncia il sindaco Ambrogio Crespi – Sarà un bell’intervento. In aula magna abbiamo deciso di sostituire le grosse vetrate con dei vetri oscuranti, come fatto per la palestra del basket. Per settembre contiamo di poter offrire ai nostri ragazzi una scuola media moderna, efficiente e rinnovata".

Ma il punto di maggior orgoglio, per il sindaco, è l’aver finanziato tutto con risorse già "in cassa":

"Quando nel 2009 con Francesca Brianza arrivammo all’Amministrazione del paese trovammo una situazione finanziaria disastrosa, col Comune fuori dal Patto di Stabilità dal 2008. Da allora grazie alla nostra buona gestione non solo siamo rientrati rapidamente nei parametri finanziari nel giro di poco più di un anno ma abbiamo fatto tanto senza dover ricorrere a nuovi mutui e continuando a pagare quelli fatti negli anni precedenti dal centrosinistra. Ancora una volta fatti, e non parole"