Cronaca
Gornate Olona

Piazza Grigioni, a breve al via ai lavori

Sarà anche realizzato un parcheggio che sarà a pagamento con lo scopo di devolvere gli introiti alla scuola materna

Piazza Grigioni, a breve al via ai lavori
Cronaca Tradate, 07 Febbraio 2021 ore 10:30

Partiranno a breve i lavori che daranno inizio al progetto di riqualificazione di piazza Grigioni.

Piazza Grigioni, si parte con i lavori

L’Amministrazione, come spiegato anche dal sindaco Paolino Fedre, sta infatti lavorando da tempo all’intervento che cambierà volto alla piazza centrale del paese dove si trova anche la chiesa parrocchiale: «Nel nostro programma elettorale, il progetto più importante riguardava il rifacimento di piazza Grigioni e finalmente nel 2021 riusciremo a concretizzarlo.  Stiamo lavorando su più fronti,  ci siamo impegnati parecchio soprattutto perché tanti appezzamenti di terreno di quest’area non sono di nostra proprietà, appartengono infatti alla Curia, ma stiamo arrivando a chiudere il cerchio e portare a casa l’acquisizione. Dopo questa operazione che ha richiesto un notevole sforzo, perché la curia non è così solerte, già in passato infatti anche il sindaco Bison ci aveva lavorato, riusciremo finalmente a partire con il progetto della nuova piazza che vogliamo prima portare a conoscenza della cittadinanza».

Bisognerà abbattere un fabbricato

 

Per realizzare a pieno il progetto che prevede la realizzazione di una nuova area parcheggio a servizio della piazza, Fedre spiega che sarà necessario abbattere un vecchio fabbricato che insiste sulla piazza di proprietà di alcuni privati: «Legato a questo discorso, stiamo portando avanti diversi incontri, per acquisire la proprietà dell’area dove insiste il fabbricato fatiscente di proprietà Conte e Crosta: in un progetto generale di riqualificazione, l’idea è quella di far abbattere a spese del proprietario lo stabile per andare poi a creare in quello spiazzo una nuova area parcheggio». Proprio in questi ultimi giorni l’area adiacente al fabbricato è stata delimita per permette appena l’acquisizione sarà completata di partire con i lavori di demolizione che saranno seguiti dal vicesindaco Rolando Squizzato.

 

Sarà realizzato anche un parcheggio

Per quanto riguarda poi l’area parcheggio che sorgerà nello spazio dove ora insiste il vecchio stabile, l’Amministrazione comunale ha già ben chiare le idee su come funzionerà la sosta: «Il parcheggio sarà a pagamento con lo scopo di devolvere gli introiti alla scuola materna; in questo modo Piazza Grigioni sarà principalmente pedonale, verranno installate panchine e verranno abbattuti i pini marittimi ora presenti e pericolosi per la sicurezza della cittadinanza che verranno sostituiti da delle piante autoctone». Un progetto notevole che una volta realizzato andrà a modificare l’aspetto di piazza Grigioni e che necessiterà di diverse risorse per essere concretizzato: «Quest’opera sicuramente importante richiederà un notevole sforzo economico, che noi speriamo di finanziare con l'avanzo di amministrazione che portiamo avanti da alcuni anni. Sono però certo che questo progetto la piazza acquisterà valore e sicuramente andremo a migliorare la viabilità e a dare un aspetto migliore al centro del paese».

Seguici sui nostri canali