Cronaca
Valle Olona

Pescatori sull’onda: premiazioni e festa per il 40° anniversario

L’associazione di Gorla Maggiore dopo un 2020 di rinunce, nel 2021 è tornata a organizzare campionato sociale e iniziative di aggregazione.

Pescatori sull’onda: premiazioni e festa per il 40° anniversario
Cronaca Valle Olona, 11 Gennaio 2022 ore 10:16

Un’attività sociale che resiste, facendo leva su una passione più forte dei timori e delle limitazioni pandemiche e su amicizie che da tempo cimentano il gruppo, aprendo anche le porte a nuovi innesti e a un futuro di progetti e momenti da vivere insieme.

Pescatori in festa

L’associazione Pescatori sportivi di Gorla Maggiore dopo un 2020 di rinunce, nel 2021 è tornata a organizzare campionato sociale e iniziative di aggregazione, chiudendo la stagione prima che la nuova ondata costringesse tutti a rimettere nel cassetto programmi e slanci. A fine novembre l’associazione ha così festeggiato i suoi campioni, vincitori della classifica finale sulle gare organizzate quest’anno con il tradizionale pranzo e le premiazioni.

51937631_3191
Foto 1 di 3
51937634_1 i fondatori
Foto 2 di 3
51937637_2 gruppo over 60
Foto 3 di 3

Il presidente Melloni

 

«Anche se non abbiamo potuto programmare e realizzare tutte le iniziative che avevamo pensato per festeggiare il nostro anniversario – spiega il presidente Paolo Melloni, con riferimento al 40esimo che avrebbe dovuto essere celebrato già nel 2020 – abbiamo affidato ai nostri quattro soci fondatori - Amedeo Bellan, Angelo Buffoni, Aldo Graziani e Sandro Giani – il simbolico taglio della torta a ricordo della lunga storia del sodalizio». Che nel 2021, dopo aver saltato la prima parte della stagione per le restrizioni dettate dall’emergenza sanitaria, ha finalmente potuto disputare le gare del campionato sociale appena la pandemia si è ritirata: a vincere la classifica finale lo stesso presidente Melloni, davanti a Roberto Graziani e Maurizio Turconi. Anche gli over60 sono riusciti a disputare tutte le 14 gare in calendario con il bis di Melloni, primo anche nel campionato Master, davanti ad Angelo Aspesi e ad Angelo Buffoni. «Oltre alle premiazioni legate alle gare abbiamo omaggiato Teresa per la generosità e Gladiz per la disponibilità nei nostri confronti: ci hanno permesso di pescare e pranzare tutti insieme presso il bel laghetto di Casteletto Ticino trascorrendo una bella giornata all’insegna della cordialità e del buon cibo. Mentre ai due giovani Gabriele Sculco e Riccardo Bravin abbiamo destinato un premio speciale per incoraggiarli a perseverare con questa nostra bellissima passione che è la pesca. Infine, come segno di grande riconoscenza, ho voluto consegnare il premio Fedeltà a due soci di lungo corso: Giuseppe Collini e Aldo Graziani». Riconoscimento speciale anche per Loris Aldizio per il lavoro e la creatività nella realizzazione dei trofei e ringraziamento a Cesare Ferrario e agli amici di Spazio zero per il sostegno dato all’associazione Pescatori.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter