Menu
Cerca
Tradate

Parte la carica dei vaccini a Tradate

Le squadre di medici e infermieri sono partite questa mattina dal Centro Medico. Tra loro anche il sindaco Bascialla

Parte la carica dei vaccini a Tradate
Cronaca Tradate, 02 Aprile 2021 ore 09:11

Questa mattina, venerdì aprile, sono iniziate le somministrazioni domiciliari dei vaccini a Tradate.

Vaccini a Tradate, medici casa per casa

Medici e infermieri sono partiti poco prima delle nove dalla sede della medicina di gruppo di Tradate. Con sè, oltre a bombole d’ossigeno in caso d’evenienza, le borse frigo con il prezioso carico di siringhe con i vaccini che saranno inoculati a circa  “grandi anziani” della città, over 80 e impossibilitati a raggiungere i centri vaccinali. Oggi è il giorno del vaccino a Tradate, com’era stato anticipato lunedì sera in consiglio comunale dal sindaco Giuseppe Bascialla, anch’egli nella “truppa” di camici impegnata oggi.

5 foto Sfoglia la gallery

Per tutta la giornata il centro medico resterà chiuso per concentrarsi a vaccinare tutti, casa per casa. Le fiale sono state suddivise in due tranche, così da evitare il rischio che qualche ritardo possa compromettere i vaccini che una volta scongelati e diluiti restano stabili solo per 6 ore.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli