Cronaca
Castiglione Olona

Palio dei Castelli, è partito il conto alla rovescia

La «Rinascita» sarà il tema ufficiale della XLV edizione dell’evento più importante di Castiglione che prenderà il via il primo luglio.

Palio dei Castelli, è partito il conto alla rovescia
Cronaca Tradate, 19 Giugno 2022 ore 16:59

È iniziato ufficialmente il conto alla rovescia per il Palio dei Castelli. L’evento clou di Castiglione torna infatti dopo due anni di assenza e si prospetta già essere una una manifestazione ricca di appuntamenti imperdibili.

Palio, Castiglione si prepara per il grande ritorno

La «Rinascita» sarà il tema ufficiale della XLV edizione del Palio che prenderà il via il primo luglio: «Negli anni del Branda il borgo è rinato in una cittadella ideale e il palio di quest’anno rappresenta questa rinascita attraverso il racconto della storia della nostra città ma anche un po’ la rinascita che stiamo vivendo dopo due anni di emergenza sanitaria», ha dichiarato il presidente della Pro Loco Roberto Cristofoletti, che venerdì sera insieme al sindaco Giancarlo Frigeri, all’assessore alla cultura Cristina Canziani e alla curatrice del museo della collegiata Laura Marazzi ha presentato ufficialmente la XLV edizione del Palio dei Castelli che si terrà nei primi due weekend di luglio.

Il sindaco: "E' il momento della ripartenza"

Anche per il sindaco infatti, il Palio di quest’anno significherà sicuramente. «È l’anno della ripartenza, speriamo davvero che il palio sia un punto di partenza dopo due anni di sacrifici per tutti; questo palio deve essere il primo passo per riprendere alla grande tutte le nostre manifestazioni».
L’evento quest’anno, coincide con altri due appuntamenti importanti per tutta la città: «Sarà sicuramente un’emozione ritrovarci tutti in presenza in un anno in cui festeggiamo anche i 50 anni della nostra Pro Loco e il secentenario della Collegiata», ha commentato l’assessore alla Cultura.

Il presidente della Pro Loco: "Siamo pronti"

Il presidente della Pro loco ha colto l’occasione della conferenza stampa di venerdì per sottolineare il grande lavoro svolto da tutti i volontari dell’associazione per organizzare l’edizione 2022 del Palio: «Di solito impiegavamo quasi un anno a curare ogni dettaglio della manifestazione, ma questa volta, visto i dubbi sulla possibilità o meno di avere l’ok per l’evento, consiglieri e collaboratori del nostro gruppo sono riusciti a mettere in piedi tutto in pochi mesi». Tutto è pronto dunque per la rinascita del Palio dei Castelli, non resta quindi che attendere il mese di luglio per poter di nuovo vivere due settimane che saranno ricche di divertimento e momenti indimenticabili.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter