Cronaca
Attenzione

Occhio alle compresse: due lotti di Kilocal richiamato per sospetta contaminazione

Le compresse acquistate per aiutare a mantenere la linea potrebbero riservare una spiacevole e pericolosa sorpresa. Se avete uno dei due lotti indicati riconsegnateli al punto vendita

Occhio alle compresse: due lotti di Kilocal richiamato per sospetta contaminazione
Cronaca Gallarate, 23 Settembre 2021 ore 10:02

Il Ministero della Salute ha lanciato l'avviso di richiamo per due lotti di Kilocal Complex, l'integratore prodotto da Pool Pharma srl.

Kilocal Complex richiamato: sospetta contaminazione

Se di recente avete acquistato una confezione di Kilocal Complex di Pool Pharma per aiutarvi a mantenere la linea, date un occhio alla confezione. Il Ministero della Salute ha emesso un avviso di richiamo per due lotti prodotti nello stabilimento di Gallarate.

In dettaglio, i lotti sospetti sono di Kilocal Complex 30 compresse di Pool Pharma, contrassegnati dai codici identificativi G1E107  e  G1D154 e prodotti da Nutrilinea, con scadenza 05/2023. Ragione del richiamo, una sospetta contaminazione da ossido di etilene della materia prima (Fabenol Max Phaseolus 20000 U/G).

kilocal richiamo

Cos'è l'ossido di etilene

L'ossido di etilene è un gas con capacità disinfettanti e disinfestanti, utilizzato in ambito medicale (in quello alimentare, dove serviva per disinfettare e mettere al riparo da muffe e batteri i magazzini è vietato da anni in Europa) per la sterilizzazione di materiali e dispositivi medici. Trattandosi di una sostanza cancerogena e tossica per chi la consuma regolarmente, cosa che può avvenire con gli integratori come quelli richiamati, la sua presenza è strettamente regolata e limitata.

Chi fosse in possesso del prodotto è invitato a non consumarlo e a riconsegnarlo nel punto vendita dove l'ha acquistato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter