Menu
Cerca
I numeri

Obiettivo raggiunto: superate le 110mila dosi in Lombardia

Somministrazioni record ieri in Lombardia e a livello nazionale. Tutti i numeri della campagna vaccinale

Obiettivo raggiunto: superate le 110mila dosi in Lombardia
Cronaca Saronno, 30 Aprile 2021 ore 11:19

Obiettivo raggiunto ieri, giovedì 29 aprile: superate le 110mila dosi di vaccini somministrate in Lombardia.

Sfondato il tetto delle 110mila dosi in Lombardia

Il conteggio è arrivato a 111.506. Tante le dosi somministrate solo nella giornata di ieri in Lombardia, oltre un quarto delle 497.993 registrate ieri in tutto il Paese. Un traguardo che sembrava lontanissimo fino a 10 giorni fa, quando si arrivava a farne circa la metà e che conferma il cambio di passo della campagna regionale reso possibile dalla piattaforma di Poste, dal maggior numero di dosi a disposizione e da un’organizzazione che finalmente funziona senza intoppi.

Prima che si chiudessero i conteggi, la notizia era stata data nella serata di ieri dal Vicepresidente Letizia Moratti:

“Dato parziale h21 – scriveva su Twitter – 110.526 dosi di vaccino Covid somministrate oggi in Lombardia. Un grazie e un applauso al personale dei centri vaccinali e agli organizzatori. Un bel risultato che ci infonde forza e determinazione per liberarci presto da questo terribile male”.

“Siamo in attesa di circa 750 mila dosi in arrivo la settimana prossima – scriveva in un altro tweet – tra cui Pfizer per 364 mila e Astrazeneca per 315 mila” dosi.

In dettaglio, ieri sono state somministrate in Lombardia 81.430 prime dosi e 30.076 seconde dosi, mentre a livello nazionale 326.040 prime dosi e 143.494 seconde dosi.

Nella gallery, la ripartizione territoriale per province e per Ats delle somministrazioni effettuate ieri

2 foto Sfoglia la gallery

L’utilizzo delle dosi all’ombra della Madonnina è all’88,5%, con 3.257.839 dosi utilizzate su 3.682.650 ricevute. Le persone vaccinate, quindi con prima e seconda dose, sono 928.263.

Per fascia d’età

  • 16-19: 4.405 prime dosi (1,2%), 1.239 seconde dosi (0,3%)
  • 20-29: 106.917 prime dosi (10,8%), 46.574 seconde dosi (4,7%)
  • 30-39: 146.310 prime dosi (12,6%), 58.639 seconde dosi (5%)
  • 40-49: 197.086 prime dosi (12,8%), 77.711 seconde dosi (5%)
  • 50-59: 255.859 prime dosi (16,1%), 106.406 seconde dosi (6,7%)
  • 60-69: 332.403 prime dosi (28%), 69.751 seconde dosi (5.9%)
  • 70-79: 611.305 prime dosi (61,4%), 41.750 seconde dosi (4,2%)
  • 80-89: 553.822 prime dosi (90,9%), 436.351 seconde dosi (71,6%)
  • 90+: 118.255 prime dosi (92,3%), 93.056 seconde dosi (72,6%)

Per produttore

  • Pfizer: 2.556.900 dosi consegnate, 2.268.528 dosi somministrate (89%)
  • Moderna: 319.300 dosi consegnate, 239.252 dosi somministrate (75%)
  • AstraZeneca: 775.900 dosi consegnate, 746.845 dosi somministrate (96%)
  • Johnson&Johnson: 30.550 dosi consegnate, 3.214 dosi somministrate (11%)

QUI IL DATO AGGIORNATO COMUNE PER COMUNE