Menu
Cerca
Cronaca

Nuova caserma a Uboldo, il sindaco dal Prefetto

"In questi mesi ho dovuto fare i conti la burocrazia, ma ora finalmente si va verso la conclusione".

Nuova caserma a Uboldo, il sindaco dal Prefetto
Cronaca Saronno, 01 Marzo 2020 ore 12:30

Nuova caserma dei carabinieri, il sindaco ha incontrato il Prefetto della Provincia di Varese per fare il punto della situazione.

Nuova caserma, si va verso la svolta

Il sindaco Luigi Clerici mercoledì ha incontrato il prefetto. L’obiettivo superare la burocrazia che supera l’inaugurazione della struttura. Un incontro nato dopo il taglio del nastro della caserma di Busto Arsizio e che ha portato Clerici a voler stringere ancora di più i tempi. L’immobile di viale 4 Novembre è pronto.

Ora la cessione dell’area

Ora ottenute tutte le certificazioni, l’ultimo passaggio è la cessione dell’area. In attesa di poter arrivare al taglio del nastro in tempi brevi, nel frattempo è stato rinnovato il contratto in scadenza per la vecchia caserma in via Risorgimento. L’immobile una volta liberato dovrà poi essere riconsegnato dal Comune dopo aver ripristinato lo stato dei luoghi originario. Questo in base alla convenzione siglata dall’ex sindaco Mario Piazza.

Il sindaco Clerici

«In questi mesi ho dovuto fare i conti la burocrazia, ma ora finalmente si va verso la conclusione di tutto l’iter. Nei giorni scorsi sono arrivati in Comune i certificati di regolare esecuzione delle opere in aggiunta a quelli pervenuti nelle settimane scorse, ora procederemo con il formalizzare l’atto cessione del terreno al Demanio, che cederà a sua volta il fabbricato ai Carabinieri. Mi auguro il più presto possibile, che la pratica nata nel 2004 si concluda. Il notaio rogante sarà il nostro Segretario dottor Cotrupi, perché il Demanio non ha in questo momento una figura disponibile».