Cronaca
Fagnano

Non ce l'ha fatta l'operaio vittima di un incidente sul lavoro a Fagnano

L'incidente lunedì. Dopo due giorni di ricovero le sue condizioni sono precipitate

Non ce l'ha fatta l'operaio vittima di un incidente sul lavoro a Fagnano
Cronaca Valle Olona, 24 Marzo 2022 ore 10:55

E' deceduto ieri, mercoledì 23 marzo, l'operaio 41enne caduto a terra lunedì mattina insieme al palo su cui stava lavorando a Fagnano Olona, in via Trieste.

Incidente sul lavoro a Fagnano, deceduto l'operaio

Si è spento dopo due giorni di lotta in ospedale contro le ferite riportate nel volo di lunedì mattina. L'incidente era avvenuto poco dopo le 9.30, all'interno di un'area cantiere di via Trieste: l'operaio 41enne, residente nel Milanese, era assicurato alla sommità di un vecchio palo in legno della linea telefonica per le operazioni necessarie alla sua sostituzione.

Sganciato il tirante del palo per la sua rimozione, il palo avrebbe ceduto all'improvviso, cadendo a terra e trascinando con sè il 41enne. Le urla del collega hanno subito richiamato l'attenzione degli operai del vicino cantiere e di alcuni residenti, che accorsi sul posto hanno trovato l'uomo a terra, esamine. Immediata la chiamata ai soccorsi, intervenuti con i Vigili del Fuoco, un'ambulanza, la Protezione Civile e un elisoccorso atterra in piazza della Repubblica.

Circa mezz'ora di operazioni a terra per rianimarlo e stabilizzarlo e poi il trasporto aereo in massima urgenza verso il ricovero. Mercoledì però le sue condizioni sono precipitate, causandone il decesso.

Starà ora ai carabinieri e ad Ats Insubria fare chiarezza sull'accaduto e stabilire se si sia trattato di una fatalità o se vi siano state responsabilità e mancanze.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter