Saronno

Neve a Capodanno, Airoldi: “Non deve ripetersi la situazione di lunedì”

Questa volta ogni passaggio sarà monitorato. Il sindaco: "Negli accordi ereditati limiti non ammissibili per il futuro"

Neve a Capodanno, Airoldi: “Non deve ripetersi la situazione di lunedì”
Cronaca Saronno, 31 Dicembre 2020 ore 13:56

Prevista neve a Capodanno: si è tenuta ieri pomeriggio, 30 dicembre, una riunione tra l’Amministrazione di Saronno e i responsabili operativi di AMSA, chiamati dal sindaco Augusto Airoldi a rispondere delle evidenti inefficienze nell’attuazione del piano neve e a prendere impegni precisi in vista della prossima nevicata, prevista al momento a cavallo del Capodanno.

Errori ammessi dall’AMSA

I responsabili di AMSA hanno ammesso il disservizio, peraltro documentato dagli uffici comunali attraverso le centinaia di fotografie raccolte sia dal personale sul campo sia attraverso le segnalazioni dei cittadini, riconoscendo di essere ancora al lavoro per completare la pulizia delle strade periferiche e dei marciapiedi di tutta la città, attività che è proseguita anche nella notte. Si sono però impegnati a rispettare le condizioni di servizio contrattuali in occasione del prossimo evento meteorologico previsto per questa notte.

Neve a Capodanno, stavolta niente errori

Questa sera, quindi, i mezzi di AMSA previsti dal contratto verranno posizionati sul territorio saronnese in attesa di entrare in azione, cosa di cui daremo opportuno riscontro fotografico. Con le previsioni disponibili in questo momento, le operazioni di salatura inizieranno indicativamente tra le 23 e la mezzanotte e dureranno tra le due e le tre ore per coprire tutta la città. A seguire, in conseguenza della nevicata, verranno immediatamente messe in azione le lame, che seguiranno a seconda delle dimensioni del mezzo itinerari sulle strade principali e su quelle secondarie, completando un primo giro in circa 4 ore, sempre come previsto dal piano neve concordato.

“Accordi del passato hanno limiti inammissibili”

“Non possiamo certamente permetterci una situazione inefficiente e dannosa verso i cittadini e verso il Comune di Saronno come quella di lunedì –  ha dichiarato il sindaco Augusto Airoldi, presente all’incontro – Per questo abbiamo chiesto ad AMSA impegni precisi che monitoreremo strettamente, a partire dal posizionamento dei mezzi. È nostra ferma intenzione far rispettare il contratto in essere e soprattutto pretendiamo che sia garantito un livello di servizio accettabile. Stamattina ho incontrato l’amministratore delegato di AMSA per una verifica approfondita degli accordi che abbiamo ereditato dal passato e che alla prima prova sul piano neve ha mostrato molti limiti che non ritengo ammissibili per il futuro. A cominciare da stasera”.

È stato predisposto un documento dei percorsi di salatura e pulizia di ogni mezzo, più dettagliato di quanto previsto dal piano neve contrattuale, in modo che il personale tecnico del comune possa controllare più efficacemente lo svolgimento delle attività previste.

AMSA, ha confermato la propria disponibilità a fare da riferimento per le segnalazioni dei cittadini attraverso il numero verde 800 33 22 99.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità