Cronaca
Solidarietà

Mozzate si mobilita per aiutare l'Ucraina

Quattro furgoni carichi di medicine, alimenti e prodotti per l’infanzia  sono partiti grazie all’enorme generosità dei mozzatesi.

Mozzate si mobilita per aiutare l'Ucraina
Cronaca Comasca, 12 Marzo 2022 ore 14:33

Mozzate, quattro furgoni carichi di medicine, alimenti a lunga conservazione e prodotti per l’infanzia  sono partiti in direzione Ucraina grazie all’enorme generosità dei mozzatesi, che hanno risposto all’appello disperato della concittadina Oksana Nahnijchuc.

Mozzate si mobilita per aiutare l'Ucraina

La pasticceria «La Piazzetta» di San Martino è diventata per l’emergenza un centro di raccolta di beni di prima necessità, che poi Oksana, con l’aiuto di tanti volontari, ha impacchettato e caricato sui camion che, a fatica, arrivano poi a portare conforto nei territori afflitti dalla guerra. «Non ho parole per ringraziare i tantissimi volontari e cittadini che molto hanno fatto e continuano a fare per il mio popolo in difficoltà. Continuiamo a riempire camion e auto di alimenti, medicine e prodotti per i bambini, beni che al momento sono richiesti con urgenza, considerando che nei bunker o nei centri rifugiati ci sono tantissimi piccoli, molti dei quali appena nati», rivela con la voce rotta dal pianto, confessando: «Sono in costante contatto con i miei cari che per fortuna, vivendo a pochi chilometri dal confine con la Romania, sono in luoghi non bombardati. Qui accolgono infatti molti rifugiati in fuga». E infine: «Non si dorme più la notte e al risveglio spero sempre di leggere la notizia della fine dei combattimenti».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter