Cronaca
Tragedia

Morto il 23enne recuperato dalle acque del Ticino

Non ce l'ha fatta il giovane salvato dai sommozzatori al Ponte di ferro a Turbigo

Morto il 23enne recuperato dalle acque del Ticino
Cronaca Alto Milanese, 08 Agosto 2022 ore 16:33

Morto il giovane ripescato dal Ticino a Turbigo.

Morto il giovane recuperato dai sommozzatori al Ponte di ferro

E' finita nel peggiore dei modi per il 23enne che ieri, domenica 7 agosto 2022, era entrato nel fiume in località Ponte di ferro ed era finito sott'acqua non riuscendo più a riguadagnare la riva. Recuperato dai sommozzatori dei Vigili del fuoco, era stato elitrasportato all'ospedale di Busto Arsizio, dove era arrivato in condizioni disperate e dove si è spento poco dopo.

L'allarme era scattato alle 18 e sul posto erano intervenuti i Vigili del fuoco volontari di Inveruno, il Nucleo speleo-alpino-fluviale dei Vigili del fuoco di Milano, l'elisoccorso e un'ambulanza della Croce azzurra di Buscate. Allertati anche i Carabinieri. Pochi minuti prima delle 19 i sommozzatori imbarcati sul drago avevano recuperato il giovane, subito sottoposto a manovre di rianimazione.

Il 23enne era poi stato caricato sull'elisoccorso che l'ha trasportato all'ospedale di Busto Arsizio, dov'è stato ricoverato nel reparto di Terapia intensiva. Purtroppo ogni sforzo di salvargli la vita si è rivelato vano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter