Cronaca
Morazzone

Morazzone, il sindaco: "Qui incidenza quasi doppia ai 250 casi per 100mila"

In settimana la comunità ha pianto il settimo cittadino deceduto per Covid dall'inizio della pandemia

Morazzone, il sindaco: "Qui incidenza quasi doppia ai 250 casi per 100mila"
Cronaca Valle Olona, 01 Marzo 2021 ore 09:38

Il sindaco di Morazzone Maurizio Mazzucchelli ieri, domenica 28 febbraio, alla vigilia del ritorno in fascia arancione ha fornito l'ultimo aggiornamento dei dati del Covid in paese.

Morazzone, sette decessi legati al Covid

Dopo alcuni mesi dall'ultimo aggiornamento, il sindaco di Morazzone Maurizio Mazzucchelli è tornato ieri a fornire i numeri del contagio in paese. 26 i cittadini attualmente positivi, di cui 19 sotto i 60 anni e tra questi 7 sotto i 18. E purtroppo un nuovo decesso avvenuto nell'ultima settimana, il settimo da inizio pandemia legato al coronavirus. "Esprimo ai famigliari le condoglianze di tutta la comunità morazzonese", ha dichiarato.

"Incidenza quasi doppia ai 250 casi per 100mila abitanti"

Mazzucchelli fornisce un altro dato, quello che lo preoccupa di più: "il numero dei nostri concittadini attualmente positivi è più che doppio rispetto al dato statistico di 250 positivi su 100.000 abitanti", dato che tempo fa era stato proposto come "soglia" per far scattare automaticamente le zone rosse regionali.

"Ulteriore preoccupazione - continua - nasce dalla considerazione che la fascia di età delle persone contagiate si è notevolmente abbassata. Mi rivolgo quindi ancora una volta a tutti i morazzonesi e in particolare ai ragazzi, ai giovani e alle loro famiglie: siate prudenti, utilizzate la mascherina, evitate gli assembramenti nei parchi comunali che, complice il bel tempo, stanno tornando ad essere luogo di ritrovo di molti di voi. Utilizzate la massima cautela nella gestione dei rapporti interpersonali mantenendo il distanziamento. Occorre non abbassare la guardia".

 

Seguici sui nostri canali