Strade sicure

Misure anticovid, anche l’Esercito impegnato a Varese

Dai prossimi giorni dieci militari controlleranno le strade della città e il rispetto delle norme anti-contagio

Misure anticovid, anche l’Esercito impegnato a Varese
Varese, 03 Novembre 2020 ore 13:16

Una nota della Prefettura comunica che una parte dei militari dell’Esercito presenti sul territorio per Strade Sicure sarà impiegato per garantire il rispetto delle misure anticovid.

Misure anticovid, personale militare dall’operazione Strade Sicure

Esercito in arrivo a Varese. Come comunica la Prefettura, a seguito dell’ultima riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica è stato deciso di impiegare a partire dalla città di Varese 10 militari dell’Esercito per assicurare il rispetto delle norme anticovid. I 10 appartenenti alle Forze Armate fanno parte dei 7900 che dal 2008 lavorano in tutto il Paese per l’operazione Strade Sicure a contrasto della criminalità.

Come in primavera

Non è una novità. Già in primavera durante il lockdown totale si era deciso di affiancare l’Esercito al personale di Carabinieri, Polizia di Stato e Polizie locali per  assicurare che nessuno uscisse di casa se non per validi motivi. Ora, con la seconda ondata, l’iniziativa ritorna con l’obiettivo di estenderla anche fuori dai confini cittadini lungo le strade della provincia.

TORNA ALLA HOME

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia